10 cose da vedere e fare a Buenos Aires (consigliate da chi ci vive)

Oggi qua sul blog succede una cosa che non era mai successa: ci scrive qualcuno che non sono io.

Sapete che non ho mai lasciato questo spazio a nessuno, non amo i guest post e sono molto gelosa del mio blog. Mi spaventa l’idea di non avere il pieno controllo sulle mie cose.

“Do one thing every day that scares you” ha detto Eleanor Roosevelt, e ha ragione.
Dalle cose che ci spaventano vengono fuori delle gioie grandi.

Quindi qualche giorno fa, mentre stavo iniziando a scrivere un post su Buenos Aires, ho pensato che mia sorella sicuramente l’avrebbe scritto meglio di me.
Lei ci vive da 6 mesi e ha uno sguardo molto più appassionato del mio su questa splendida città.
È casa sua, le vuole bene.

Quindi le ho proposto di scrivere un post su Buenos Aires da pubblicare qui.
E lei ha accettato con un mega sorriso.

Sono super emozionata nel presentarvi il primo post scritto da mani che non sono le mie.
In questo post mia sorella vi presenta Buenos Aires.
E io un po’ vi presento mia sorella.

Buen viaje!

Le 10 cose da vedere a Buenos Aires - parola di chi ci vive

“..Tierra no hay como la mía.
Hasta el aire aquí es sabroso;
nace el hombre alegre, brioso,
y las mujeres son lindas
como en el árbol las guindas;
hasta el aire aquí es sabroso.”

“..Non esiste terra come la mia.
Perfino l’aria qui è saporita;
nasce l’uomo allegro, vivace,
e le donne sono belle
come nell’albero le ciliegie;
perfino l’aria qui è saporita.”

[Trova – Carlos Guido y Spano]

Buenos Aires, a parte la sua regolare suddivisione a scacchiera, non possiede una logica: è come se differenti mondi paralleli ad un certo punto fossero entrati in collisione, e mescolando i loro mille colori, profumi e forme diverse, le avessero dato vita.
Un po’ come succede in Fringe con i diversi mondi che collassano uno dentro l’altro.

Quando cammino per le vie del Microcentro, il quartiere finanziario della capitale, mi sembra quasi di trovarmi nella City of London.
Lungo Calle 25 de Mayo ritorno in Spagna.
Mi piace sentirmi una parigina passeggiando per le vie più chic del barrio de La Recoleta.

Dà sicuramente il meglio di sé in estate, quel periodo meraviglioso che qua arriva a fine novembre e, se hai un po’ di fortuna, ti accompagna fino al termine di marzo.

Giovane, viva, misteriosa e sorprendente: ecco a voi i 10 luoghi o cose di Buenos Aires che non dovreste assolutamente perdervi.
(Rigorosamente in ordine sparso!)

10 cose da fare e da vedere a Buenos Aires (consigliate da chi ci vive!)

1. San Telmo

Decisamente il mio quartiere preferito: è uno dei più antichi di Buenos Aires, il ché significa viette acciottolate, case coloratissime e… tanti ballerini di tango!! La domenica è il giorno perfetto per andarci perché la Feria de San Pedro riempie le vie di mercatini e musicisti.

E poi c’è cibo per tutti i gusti: se siete in cerca di qualcosa di più raffinato, senza badare a spese, allora vi consiglio di provare il ristorante La Brigada, ma se non volete fermarvi nemmeno un momento lungo le stradine potrete deliziarvi con i cibi tipici degli stand!

Da non perdere assolutamente El Patio del Tiempo, un piccolo cortiletto interno a cui si accede da un arco sulla strada principale del mercato: una vera chicca.

Cosa vedere a Buenos Aires - Il quartiere di San Telmo e i mercatini vintage di Buenos Aires Cosa vedere a Buenos Aires - Il quartiere di San Telmo e la feria della domenica Cosa vedere a Buenos Aires - Il quartiere di San Telmo e i mercatini vintage nel Patio del Tiempo Cosa vedere a Buenos Aires - Il quartiere di San Telmo

2. Puerto Madero

Se è una passeggiata romantica quella che state cercando, vi consiglio caldamente di farla lungo Puerto Madero, al tramonto se è possibile, tanto per essere originali.

Magari fermandovi al Puente de la Mujer per qualche foto: la sera con le luci è una meraviglia.
Però devo avvisarvi, i prezzi in questa zona sono piuttosto alti quindi, sempre che non vogliate fare un mutuo, dopo la passeggiata andate a mangiare altrove!

Cosa vedere a Buenos Aires - Una passeggiata su Puerto Madero al tramonto Cosa vedere a Buenos Aires - Il Puente de la Mujer di Calatrava

3. Bomba de Tiempo 

La Bomba non è altro che un gruppo di incredibili percussionisti latini: quando si va ad un loro concerto è IMPOSSIBILE non ballare!

Ogni loro esibizione è diversa dalle precedenti, improvvisano e chiamano sempre qualche nuovo artista ad unirsi alle loro serate, riuscendo a stupire il loro pubblico ogni volta.

Solitamente si esibiscono il lunedì sera in un centro culturale chiamato Konex, l’entrata costa attorno ai Ar$90 (circa €10 al cambio ufficiale).

Cosa vedere a Buenos Aires - La bomba de tiempo al Konex Cosa vedere a Buenos Aires - Un concerto de la bomba de tiempo  al Konex

4. Alfajores de Maicena

Dulce de leche argentino circondato da scagliette di cocco e racchiuso da due biscotti fatti con farina di mais (Maizena).
Decisamente una droga.
Soprattutto se, come nel mio caso, avete una BAkery (regina degli alfajorcitos) proprio sotto casa.

Cosa vedere a Buenos Aires - Alfajores de maicena al dulce de leche

5. Calle Florida

Qualcuno ha parlato di shopping? Calle Florida dico io!
A parte l’infinità dei suoi negozi, è un vero piacere percorrerla: ha un ché di francese a mio parere, molto pittoresca.
E non dimenticatevi di passare da café Martinez a prendere un dissetante liquado al mango lungo la strada!

Cosa vedere a Buenos Aires - Calle Florida Cosa vedere a Buenos Aires - Calle Florida per lo shopping

6. Parco Palermo

Qui potrete finalmente concedervi un po’ di sano relax.
Il parco Tres de Febrero di Palermo, situato su viale Libertador, è il polmone verde della città.

La stagione perfetta per visitarlo è primavera, con gli alberi in fiore, ma anche durante il resto dell’anno rimane una meraviglia.

Preparate un buon pic nic e, se siete in vena di sentirvi dei veri porteños (gli abitanti della capitale), accompagnatelo col mate argentino! Il parco quando non fa troppo freddo si riempie di sportivi: nel caso voleste unirvi a loro è possibile noleggiare bici o pattini a basso prezzo direttamente in loco.

Cosa vedere a Buenos Aires - Parco Palermo Cosa vedere a Buenos Aires - Parco Palermo coi pattini Cosa vedere a Buenos Aires - Parco Palermo

7. Paseo la Plaza

Un centro culturale e commerciale situato in piena Calle Corrientes, al 1660, una delle vie più rumorose e trafficate di Buenos Aires.

Un luogo incantevole, immerso nel verde e caratterizzato da una composizione molto originale di piccoli passaggi, nel quale il tempo pare fermarsi: qui non esiste più la confusione della città, solo negozietti, ristorantini e locali.

Questi ultimi dispongono di varie sale che molto spesso ospitano esposizioni, conferenze, concerti dal vivo e soprattutto spettacoli chiamati stand up, monologhi principalmente comici. Gli attori sono molto bravi e addirittura così espressivi che una conoscenza basica della lingua basta a farsi coinvolgere nelle loro storie!

Seguite il mio consiglio: una sera regalatevi una picada nel meraviglioso pub The Cavern Club a tema Beatles e, appena finito, non perdetevi lo stand up del giorno che più vi ispira! (tutti attorno ai €7/€8 al cambio ufficiale).

 Cosa vedere a Buenos Aires - La picada al Th Cavern Cosa vedere a Buenos Aires - Uno stand up al The Cavern, al Paseo la Plaza

8. Tigre

Se anche voi, come me e l’Ire, siete veri amanti del dulce de leche, allora gustatevi un bel gelato al dulce de leche al quadrado (al dulce de leche con pezzettini di dulce de leche dentro, LA MORTE) mentre percorrete il lungo fiume del Tigre.

Questa zona un po’ fuori da Buenos Aires sorge sul fiume Paranà ed è comodamente raggiungibile in un’oretta di treno, da prendere alla stazione Retiro. Potete addirittura fare una gita in barca sul delta del fiume tra le svariate isolette, e magari al ritorno fare un giro nella zona del Puerto de Frutos dove vi aspetta un fantastico mercato artigianale, che non ha nulla da invidiare a quelli della capitale!

Cosa vedere a Buenos Aires - la zona del Tigre

9. Caracas Bar

In assoluto, il mio luogo preferito per passare una serata con amici: se volete catapultarvi direttamente ai Caraibi, il Caracas Bar è il luogo che fa per voi!

Situato nella suggestiva zona di Palermo Soho, questo luogo si caratterizza per i suoi ottimi piatti di cucina venezuelana, da poter gustare nella terraza al piano superiore a ritmo di musica latina.

Personalmente vi consiglierei di provare le tavole di arepas miste (fate sbizzarrire il cuoco con gli ingredienti, tanto sono tutte deliziose!) e i tostones, ossia platano fritto, ricoperti da una cremosa salsa di avocado, magari accompagnando il tutto con un trago esotico.
Poi ovviamente dovete terminate la serata ballando sulla terrazza a ritmo di salsa e bachata!

Cosa vedere a Buenos Aires - Caracas bar per uscire la sera con gli amici

10. Mercatini de la Recoleta

Il quartiere de la Recoleta è sicuramente nella mia Top 3 assieme a quello di Palermo e San Telmo! L’apice della sua bellezza lo raggiunge il sabato e la domenica, quando la feria artigianale riempie di mercatini super tipici tutta la zona vicina al Cimitero e alla Basilica del Pilar, davanti alla quale si può spesso assistere ad esibizioni di tango ipnotiche.

Se volete sentirvi dei veri argentini qui potete comprare un vero mate di calabaza, cioè fatto con l’esterno della zucca, avrete solo l’imbarazzo della scelta.
Se andate d’estate vi consiglio una bella macedonia di frutta: ci sono donnine gentilissime che le fanno lungo la strada sul momento!

Cosa vedere a Buenos Aires - i mercatini e il cimitero della Recoleta Cosa vedere a Buenos Aires - Il quartiere della Recoleta

Piccolo P.s.: non credete troppo alle persone che si sono divertite a farvi terrorismo psicologico quando avete espresso il vostro desiderio di venire a Buenos Aires: come in tutte le esperienze ci vuole un po’ di fortuna, ma soprattutto serve il buon senso. Bisogna stare attenti, ma non essere terrorizzati.
La mia amica Angelica, per esperienza personale, sicuramente vi consiglierebbe di non schiamazzare con qualcuno al telefono come italiani doc., per di più col vostro iPhone di ultima generazione, in zone poco raccomandabili: che fine avrà mai fatto il suo iPhone? Ci siamo capiti.

19 thoughts on “10 cose da vedere e fare a Buenos Aires (consigliate da chi ci vive)

    • Sono contentissima che vi sia piaciuto, è stata proprio brava! E spero davvero che possa servire a qualche viaggiatore in partenza 🙂

  1. Cos’è? Un dono di famiglia? Non si può smettere di leggervi e di desiderare di preparare le valige!!!

  2. Un gran bel post ricco di consigli utili, complimenti a tua sorella che per un attimo mi ha riportato a Buenos Aires…

  3. Ciao, qualche consiglio per novembre? Vorrei andare a teatro o vedere qualche spettacolo tipico ma non turistico! Grazie

  4. Ci andrò tra qualche mese probabilmente, e chiunque sa del mio viaggio mi sta demoralizzando dicendomi che è tanto pericolsa per una ragazza che viaggia sola. Aggiungo che ci vado per due mesi per una vacanza studio.
    Senti, se alla fine confermo il viaggio mi metteresti in contatto con tua sorella per dei consigli? 🙂

  5. Innanzitutto, molti complimenti! Sto cercando più notizie possibili su come era BUENOS AIRES anni ’50. La devo “vedere”… Notizie storiche le ho già tutte. Mi serve per un libro. Dove posso reperirle? Devo entrare in quel mondo. Difficile? Sì, ma non impossibile…. Thanks in advance.

Rispondi a silvia - i diari della lambretta Annulla risposta