Kathmandu in 10 scatti

Questo post fa parte del progetto In 10 scatti.

Questo è il primo post, quello dove spiego come funziona: Un nuovo progetto, una nuova sfida: #in10scatti.

Dieci fotografie (scattate rigorosamente da me) per raccontare una città, una volta alla settimana, per tutto l’anno.

Ecco a voi la mia Kathmandu  in 10 scatti, un luogo rimasto nel cuore a cui tengo tantissimo: durissimo e verissimo.

Arcobaleni per dipingere le stoffe

Arcobaleni per dipingere le stoffe

Il Tempio di Swayambhunath a valle

Il Tempio di Swayambhunath a valle

Distese di argenti, pietre preziose, cianfrusaglie e oggetti indispensabili

Distese di argenti, pietre preziose, cianfrusaglie e oggetti indispensabili

C'era un mondo prima del web che mi ero dimenticata

C’era un mondo prima del web che mi ero dimenticata

Kathmandu dal Palazzo Reale

Kathmandu dal Palazzo Reale

I bambini sono i più belli, dappertutto nel mondo

I bambini sono i più belli, dappertutto nel mondo

Contrattazioni che diventano chiacchiere che diventano ricordi bellissimi

Contrattazioni che diventano chiacchiere che diventano ricordi bellissimi

Lo stupa di Bodnath, uno dei luoghi più affascinanti del Nepal

Lo stupa di Bodnath, uno dei luoghi più affascinanti del Nepal

Chiacchiere sorridenti tra i colori

Chiacchiere sorridenti tra i colori

Kathmandu dall'alto, infinita

Kathmandu dall’alto, infinita

18 thoughts on “Kathmandu in 10 scatti

  1. Non c’è nulla da fare; guardando le tue foto provo un desiderio irrefrenabile di fare la valigia e partire.

    —Alex

    PS = ammetto anche di essere tentato di intavolare con te una discussione sulla fotografia ma forse sarebbe un po’ off topic 😉

      • Prego!
        Purtroppo io sono un “viaggiatore compulsivo represso”:
        compulsivo perché partirei per qualsiasi destinazione anche subito ma anche represso perché odio viaggiare da solo.
        Se a questo aggiungi il fatto che amo fotografare e lo slow-touring, beh capisci che la cosa si fa difficile.
        E comunque lo comprendo che viaggiare con uno fissato per le foto come me deve essere estenuante 😉

        • Eheh mio marito ormai ha fatto l’abitudine ai miei “tempi fotografici”, quando viaggiamo! Anzi, ha preso l’abitudine a “fotografare con gli occhi”, lui che è negato con la macchina, e abbiamo iniziato a vedere persone/cose/panorami/dettagli quasi allo stesso modo 😀
          PS la prima e l’ultima foto sono straordinarie

  2. Ciao Cara,
    bellissima idea questa dei 10 scatti!
    Kathmandu mi affascina moltissimo ma “purtroppo” come questa città molte altre e stiparle tutte nei viaggi che si riesce a fare in un anno è tosta!!!

    Se ti va di dare un’occhiata al mio nascente travel blog sarei contenta 🙂 ti lascio il link (senza impegno!!!) http://wannabeaglobetrotter.blogspot.it/ Un bacione!

Rispondi a Danila Annulla risposta