Posti imperdibili nella punta sud della Sicilia – Le spiagge

Ultima parte della guida pratica della punta sud della Sicilia.
Per leggere anche gli altri post che fanno parte della guida clicca qui.

Vi ricordo che la guida è impostata immaginando un viaggio con base a Marzamemi.

Vi riscrivo l’introduzione alla guida prima di scrivere altro, giusto per farvi capire come nasce:

Marzamemi, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Noto, Modica. Giù giù giù, anche più in basso di Tunisi (questa cosa mi ha sempre colpito). Io ho una casina a Marzamemi, sul mare, dove il tempo si è fermato.

Ci vado appena posso, salto su un volo Bologna-Catania e poi vado ancora più giù, trattenendo il respiro finché all’orizzonte non spunta il mare.

Ho girato la punta sud della Sicilia in lungo e in largo.
Non è che ve la consiglio, di più.
Qui vi ho raccontato perché è facile essere felici in Sicilia.
Qui invece vi ho immerso nelle mie foto, nei miei ricordi, per farvela vedere.
Ora andiamo sul pratico che basta con tutta sta poesia e ste manfrine. La guida la imposterò immaginando un viaggio con base a Marzamemi. Io vi consiglio quello che ho provato e che mi piace. Tantissime cose mi mancano ancora, se avete consigli da aggiungere ben venga!

Qui vi descrivo tutte le spiagge, partendo dal nord dell’Oasi di Vendicari fino a superare la punta arrivando a Punta Secca. Sono tutte spiagge di sabbia, molto piene a luglio e agosto, meravigliose a giugno e settembre.
Vi metto anche una foto per ogni spiaggia, di quelle che ho fatto io negli anni, così ve ne fate un’idea (che a quelle dei siti turistici e dei cataloghi non ci crede più nessuno).
Le più belle per me sono Cala Mosche, Carratois e l’Isola delle Correnti. 

[Un grazie speciale a mia mamma che ha contribuito con foto e consigli a questo post, la mia passione per la Sicilia è merito suo.]

spiagge sicilia

1. Eloro [Oasi di Vendicari]
La spiaggia più a nord all’interno dell’Oasi di Vendicari, sulla foce del fiume Tellaro. Ha il parcheggio vicino ed è raggiungibile bene a piedi. La spiaggia non è attrezzata.
Qui vicino c’è una bellissima villa romana, la Villa del Tellaro, piena di mosaici, da vedere al ritorno dalla spiaggia.

eloro

Eloro

2. Cala Mosche [Oasi di Vendicari]
La più bella e suggestiva dell’Oasi. È una caletta incastonata tra due costoni di roccia, alle spalle della spiaggia il verde dell’oasi. Nel muro di roccia sulla sinistra ci sono anche delle grotte che si possono visitare. È una spiaggia molto variegata, attorno ha la vegetazione e le rocce da esplorare, in mare si divertono quelli che amano lo snorkeling. Non attrezzata.
Brutta notizia: il parcheggio (polveroso) è circa a 20 minuti di cammino, alle porte dell’oasi, verso l’entroterra. Però è vicino a un agriturismo in cui si mangia benissimo. Tornando indietro stanchi e affamati qui potete trovare ristoro (e ombra)!

cala mosche sicilia

Cala Mosche (foto dall’iPhone perché non ne avevo di migliori, in ogni caso parla da sé)

3. Tonnara di Vendicari [Oasi di Vendicari]
È una spiaggia molto lunga, ma non troppo larga. Le bellezze di questa spiaggia sono la Tonnara e la Torre Sveva: due costruzioni del periodo bizantino che si affacciano sul mare.  Anche questa non è attrezzata, il parcheggio è ben organizzato ma è a circa 10 minuti di cammino (ombreggiato).

tonnara di vendicari spiaggia sicilia

Tonnara di Vendicari

4. Cittadella [Oasi di Vendicari]
Confine sud dell’Oasi di Vendicari. È formata da due calette tra le rocce e da una spiaggia più grande e aperta. Per raggiungere la spiaggia si può scendere da una suggestiva scalinata di sasso che passa attraverso un fico secolare.
Non attrezzata, il parcheggio è vicinissimo, praticamente sul mare.

cittadella spiaggia sicilia

Cittadella

5. San Lorenzo [Marzamemi]
Spiaggione lunghissimo con alcuni tratti attrezzati. A me piace meno delle altre, è meno “selvatico”, meno siciliano. Di questa non ho foto, ci pensa Google stavolta.

6. Spinazza [Marzamemi]
Spiaggia molto grande a nord di Marzamemi, proprio a ridosso della strada. In parte attrezzata. Ci sono spesso le posidonie purtroppo (quelle alghe lunghe tipo tagliatelle nere).

spinazza spiaggia marzamemi

Spinazza

7. Marinella [Marzamemi]
Spiaggetta a sud del paese, da qui si vede l’isolotto Brancati e tutto il porto vecchio con la Tonnara di Marzamemi. Anche qui spesso arrivano le posidonie. Insomma, da Marzamemi vi consiglio di spostarvi per fare una bella giornata di mare.

marinella spiaggia marzamemi sicilia

Marinella

8. Isola delle Correnti [Portopalo]
Sulla punta della Sicilia, la punta vera, giù giù in fondo, c’è la spiaggia dell’Isola delle Correnti. Si affaccia sui due mari e ha davanti – appunto – un bellissimo isolotto con un faro (che se volete potete raggiungere a piedi).
Vi consiglio di percorrere tutta la spiaggia proprio fino alla punta: qui c’è sempre un po’ di vento e stesi al sole si sta benissimo. Da poco purtroppo hanno costruito uno stabilimento, per la felicità di chi cerca un po’ di comfort. Rimane comunque una spiaggia splendida sotto tutti i punti di vista.

isola delle correnti spiaggia sicilia

Isola delle Correnti

9. Carratois [Portopalo]
Spiaggia a ovest, oltre la punta della Sicilia. Attrezzata, con 2 stabilimenti in legno stagionali (da maggio a settembre, poi li smontano). Se volete farvi un pranzo sul mare qui si mangia molto bene, quello di destra guardando verso il mare è più caro, quello di sinistra è più economico (e si mangia  bene uguale). Il parcheggio è vicino.

carratois spiaggia sicilia

Carratois

10. Punta Secca [Marina di Ragusa]
Questo paesino in realtà e un po’ più lontano, a circa un’oretta da Marzamemi. Tra qui e Carratois ci sono molte altre spiaggette, ma vi parlo di queste perché mia mamma ha un debole particolare: è il luogo di Montalbano. A destra e a sinistra del porticciolo ci sono due spiagge: una è proprio davanti alla casa di Montalbano, l’altra è vicina al faro.

punta secca montalbano sicilia

Punta Secca, qualche dettaglio

Per leggere anche gli altri post che fanno parte della guida clicca qui.

 

43 thoughts on “Posti imperdibili nella punta sud della Sicilia – Le spiagge

  1. …hai centrato in pieno le migliori spiagge del sud Sicilia…se ti capita di spostarti dopo punta secca, verso Scoglitti ti consiglio di visitare la riserva naturale di Randello…trattasi di un bosco attrezzato che finisce poi a mare…per il resto…ti rinnovo i miei complimenti…

  2. Purtroppo anche la spiaggia della Tonnara è piena di posidonie…forse solo ad agosto? Per il resto mare stupendo.

    • Eh a volte sono anche lì purtroppo. Per me la migliore è l’Isola delle Correnti: avendo due versanti le posidonie al massimo sono da un lato solo!

  3. Ciao, garzie per le info! Come ci si spota nel sud della Sicilia? E da che aereoporto ci si arriva?

  4. …se devi andare nel Ragusano c’e’ Comiso…per se no per direzione Catania, Siracusa e Messina…puoi atterrare a Catania

  5. Che bei ricordi di un’infanzia trascorsa proprio nell’oasi di Vendicari…
    Adesso da 14 anni vivo a Bali e giro il mondo per lavoro (purtroppo non per vacanza).
    Bello il tuo sito, complimenti, mi leggerò tutte le tue esperienze di viaggio!!!

    Ciaooooo

  6. D’accordissimo. Vado spesso a Pachino in vacanza, e tutte queste spiagge le conosco bene. Il mare é una meraviglia. Purtroppo , spesso la cura del territorio, e la pulizia, lasciano a desiderare. Vincenzo B.

  7. Ciao a tutti, tornerò a Marzameni il 4 Ottobre!Qualcuno è’ già’ stato in Ottobre ?Fa un po’ caldino ?

    • Di solito si…calcola che quest’anno in Sicilia, a parte diverse giornate di vero caldo ,le temperature si sono abbassate soprattutto in questi giorni

    • ciao fabio. anche io andrò a marzameni in ottobre. hai da consigliarmi un posto dove alloggiare? requisiti: il menu turistico possibile, autentico, non per spennare turisti, con bella gente, ben ubicato e dove si mangi benissimo. con le descrizioni che ho letto del luogo credo non sia difficile trovarlo 🙂
      grazie riccardo

  8. Ciao! Grazie per le dritte… Oggi giro bellissimo da portopalo a marzamemi passando per pachino. Preso il formaggio,le spezie e pranzato da u pescatori. Consigliatissimi tutti i tuoi suggerimenti.

    • Che bello! Come ti invidio! Qua a San Francisco mi cibo di hamburger e burrito (che comunque non sono male) ma come mi manca il sapore di sole del cibo siciliano! ♥

  9. ciao!
    io ho una casetta a Noto e quest’estate io e mio marito andremo lì.. avete qualche posto romantico da consigliare dove far cena sulla spiaggia?
    grazie!!!

    • Ciao!!! beata te che hai una casa a Noto!!!! Vai a Marzamemi, sulla piazza ci sono dei ristoranti dove puoi cenare praticamente sulla terrazza che da sul mare.

    • …nel siracusano non ricordo locali dove si puo’ cenare direttamente sulla spiaggia…ma se ti sposti verso Marina di Ragusa, per altro posto veramente bello e chic…li ne trovi diversi…dove si mangia anche bene e non si spende una cifra….

  10. Vado spesso a Pachino, le spiagge sono favolose , anche sul versante del Canale di Sicilia oltre Mare Ispica, bella anche Marino di Ragusa. Peccato che nella provincia di Siracusa le spiagge sono spesso un deposito di immondizie… . E poi l’alimentazione con le sue favolose ricette … e le granite.. Fantastico.
    Vincenzo ( abito a Milano )

  11. ho seguito molto della tua guida durante la vacanza che ho fatto quest’anno con base a porto palo: eloro e carratois top, appartate e naturali, cala mosche suggestiva (e stra piena ad agosto :P) con agriturismo buonissimo… grazie dei consigli! vale lo stesso per noto e caffè sicilia, e per la splendida piazzetta di marzamemi. grazie ancora!

  12. Senza vena polemica e ringraziandola per il suo amore, condiviso, per il nostro mare desiderei semplicemente puntualizzare un argomento molto dibattuto. Le “fettuccine nere” sono le foglie della posidonia oceanica, questa è una pianta e come tutte le piante ha radici, foglie e frutti (le olive di mare). La sua presenza è il miglior indicatore del “mare pulito” perchè produce circa 15 metri cubi di ossigeno al giorno per metro quadrato. L’apparato radicale, con il movimento delle onde, genera quelle note palline che incontra sulle spiagge; dove non vengono tolte possiammo osservare nella parte finale della spiaggia le dune che sono proprio formate da queste “palle” coperte dalla sabbia e colonizzate dal ginepro coccolone e altre piante resistenti alla salsedine. E mi fermo quì solo per invitarla a “non penalizzare le alghe” che sono invece una ricchezza per l’ecosistema. Se le incontra sulla spiaggia ci cammini pure sopra sono semplicemente delle foglie pulite. Cordialmente pino iuvara

    • Grazie Pino! So bene che la posidonia fa bene al nostro mare ed è positiva la sua presenza. Però io preferisco fare il bagno dove non c’è, devo essere sincera. Le sue bellissime foglie mi strisciano sul corpo e mi infastidiscono molto. Con tutto il rispetto per queste amiche del mare, io per comodità preferisco nuotare dove non ci sono, a discapito della qualità dell’acqua.

  13. Ciao ottimo blog, mi hai dato tante idee!!! Non sono mai stato in quella parte della Sicilia, spero adesso a Giugno di colmare questa lacuna. Posso chiederti quanto dista la spiaggia di Cala Mosche dal paesino di Marzamemi? Sempre a proposito di questa spiaggia (foto stupenda!!!) parlavi di un agriturismo dove si mangia bene a prezzi modici, ti ricordi per caso il nome (su internet ne ho trovati due, agriturismo CalaMosche e Bioagriturismo Torre Vendicari) e quanto si pagava a persona piu o meno?

    Ti ringrazio infinitamente!!!

    • Ciao Silvi! Ci vogliono circa 10-15 minuti di auto da Marzamemi a Cala Mosche. Il nome non lo ricordo, ma i prezzi in generale in quella zona sono proprio molto accessibili, quindi vai tranquilla!

Rispondi