Earth Room, una stanza piena di terra a New York

A New York, precisamente a SoHo, c’è una stanza piena di terra.

Anzi, un appartamento intero pieno di terra.
Tu raggiungi il 141 di Wooster Street, suoni, come se dovessi andare a trovare un amico, sali le scale del condominio, strette e ripide, e poi entri.
Qui:

Earth Room,  New York

Ti ritrovi davanti a un intero appartamento ricoperto di terra fino al ginocchio.
L’aria è umida e l’odore è quello del bosco dopo la pioggia. Però sei a New York.

Il primo pensiero è di toglierti scarpe e calzini, scavalcare la barriera e sprofondare nella terra fino a metà gamba. Muovendo le dita dei piedi.
In realtà non puoi far altro che rimanere lì, un po’ perplesso e un po’ colpito, ad annusare questo pezzo di natura in mezzo alla metropoli per eccellenza.
I rumori sono ovattati, lo sguardo si perde tra le zolle di terra e i muri bianchi, la sensazione che dà è di serenità e pace.

Per me è stata un’esperienza davvero particolare, una cosa da ricordare.
I miei amici hanno ridacchiato un po’ e poi mi hanno mandato a cagare per averli trascinati fino lì.

Earth Room,  New York4

La New York Earth Room è un’installazione del 1977 di Walter de Maria.
Si trova a Wooster Street, al numero 141, secondo piano.
Fa degli orari un po’ antipatici, quando ci sono andata io era aperta dal mercoledì alla domenica, dalle 12 alle 15 e dalle 15:30 alle 18, chiusa nei mesi estivi.
Ad ogni modo vi consiglio di controllare sul sito prima di andare.

Passeggiando per SoHo io un salto qui ve lo consiglio.

8 thoughts on “Earth Room, una stanza piena di terra a New York

    • Ha emozionato tanto anche me raccontarvelo, più di quanto avrei pensato, è davvero un bel ricordo 🙂

  1. Questa, poi…
    Ne ho viste di cose singolari a NY, ma mai mi sarei aspettato qualcosa di simile! E’da tenere a mente (leggi: nella mappa personalizzata di GMaps) per il futuro.

  2. Il bello di New York è che puoi rimanerci prigioniera causa uragano dopo un’estate di permanenza, rigirartela tutta in attesa che ci sia un posto su un aereo e dopo aver percorso quasi ogni strada non avere ancora idea di cosa puoi trovarci. Una stanza di terra non l’avrei mai pensata!

Rispondi a 17enne Annulla risposta