La Sicilia mi manca come se fosse un’amica di sempre che vedo troppo poco

Mancava da troppo tempo la Sicilia su questo blog.
Mancava a me.
Ci sono tornata due settimane fa con un pezzo di famiglia speciale, con cui non avevo mai condiviso la mia Sicilia.

Lei era tutta ancora lì ad aspettami. Anche più bella, più matura, più affascinante.
Il mare al mattino, dal terrazzo, a perdita d’occhio, calmo come se anche lui si fosse appena svegliato.

La Sicilia ad ottobre è la più bella Sicilia immaginabile.
Quella senza turisti, con il sole che non scotta, con i pomodori dolci e le ombre lunghe.
Il mare è ancora caldo, trasparente, vuoto.
La spiaggia è quasi deserta, i ritmi tornano alla normalità, l’agitazione dell’estate sfuma in una tranquillità pigra meravigliosamente goduriosa.

Quando non ci vado per un po’ davvero mi manca come un’amica che è parte di me ma vedo troppo poco.
Come se fosse una persona vera.
Come se anche lei dicesse ogni volta “Oh, per fortuna che sei tornata, mi mancavi”.

"Non dire mai che i sogni sono inutili, perché inutile è la vita di chi non sa sognare"

“Non dire mai che i sogni sono inutili, perché inutile è la vita di chi non sa sognare”

Continue reading

Sensazioni di Sicilia

La Sicilia è casa.

Ogni volta che ci torno mi sento accolta, mi sento leggera, mi sento al sicuro.

Mi sento come quando da piccola il babbo mi metteva a letto quando mi addormentavo sul divano.

Come quando la mamma mi aspettava in riva al mare con il telo aperto per non farmi prendere freddo quando uscivo dall’acqua.

Come se qualcuno all’arrivo all’aeroporto e mi dicesse ogni volta “Ora i tuoi problemi ce li prendiamo noi, li mettiamo in questa scatolina e te li ridiamo quando torni indietro. Tu qui ricarica le energie e ripulisci lo spirito. Sei al sicuro.

Viachesiva in Sicilia Continue reading

Posti imperdibili nella punta sud della Sicilia – Le spiagge

Ultima parte della guida pratica della punta sud della Sicilia.
Per leggere anche gli altri post che fanno parte della guida clicca qui.

Vi ricordo che la guida è impostata immaginando un viaggio con base a Marzamemi.

Vi riscrivo l’introduzione alla guida prima di scrivere altro, giusto per farvi capire come nasce:

Marzamemi, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Noto, Modica. Giù giù giù, anche più in basso di Tunisi (questa cosa mi ha sempre colpito). Io ho una casina a Marzamemi, sul mare, dove il tempo si è fermato.

Ci vado appena posso, salto su un volo Bologna-Catania e poi vado ancora più giù, trattenendo il respiro finché all’orizzonte non spunta il mare.

Ho girato la punta sud della Sicilia in lungo e in largo.
Non è che ve la consiglio, di più.
Qui vi ho raccontato perché è facile essere felici in Sicilia.
Qui invece vi ho immerso nelle mie foto, nei miei ricordi, per farvela vedere.
Ora andiamo sul pratico che basta con tutta sta poesia e ste manfrine. La guida la imposterò immaginando un viaggio con base a Marzamemi. Io vi consiglio quello che ho provato e che mi piace. Tantissime cose mi mancano ancora, se avete consigli da aggiungere ben venga!

Qui vi descrivo tutte le spiagge, partendo dal nord dell’Oasi di Vendicari fino a superare la punta arrivando a Punta Secca. Sono tutte spiagge di sabbia, molto piene a luglio e agosto, meravigliose a giugno e settembre.
Vi metto anche una foto per ogni spiaggia, di quelle che ho fatto io negli anni, così ve ne fate un’idea (che a quelle dei siti turistici e dei cataloghi non ci crede più nessuno).
Le più belle per me sono Cala Mosche, Carratois e l’Isola delle Correnti. 

[Un grazie speciale a mia mamma che ha contribuito con foto e consigli a questo post, la mia passione per la Sicilia è merito suo.]

spiagge sicilia

Continue reading

Posti imperdibili nella punta sud della Sicilia – Noto e Modica

Terza parte della guida pratica della punta sud della Sicilia.
Per leggere anche gli altri post che fanno parte della guida clicca qui.

Vi ricordo che la guida è impostata immaginando un viaggio con base a Marzamemi.

Vi riscrivo l’introduzione alla giuda prima di scrivere altro, giusto per farvi capire come nasce:

Marzamemi, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Noto, Modica. Giù giù giù, anche più in basso di Tunisi (questa cosa mi ha sempre colpito). Io ho una casina a Marzamemi, sul mare, dove il tempo si è fermato.

Ci vado appena posso, salto su un volo Bologna-Catania e poi vado ancora più giù, trattenendo il respiro finché all’orizzonte non spunta il mare.

Ho girato la punta sud della Sicilia in lungo e in largo.
Non è che ve la consiglio, di più.
Qui vi ho raccontato perché è facile essere felici in Sicilia.
Qui invece vi ho immerso nelle mie foto, nei miei ricordi, per farvela vedere.
Ora andiamo sul pratico che basta con tutta sta poesia e ste manfrine. La guida la imposterò immaginando un viaggio con base a Marzamemi. Io vi consiglio quello che ho provato e che mi piace. Tantissime cose mi mancano ancora, se avete consigli da aggiungere ben venga!

Oggi vi porto a Noto e a Modica, rispettivamente a mezz’ora e a un’ora di strada da Marzamemi. Due gioiellini incastonati nella Sicilia più elegante e intrigante. Da gustare dal tramonto fino alla sera tardi, quando è buio e le città illuminate sembrano dei campi di lucciole.

modica e noto, sicilia

Continue reading

Posti imperdibili nella punta sud della Sicilia – Pachino e Portopalo di Capo Passero

Seconda parte della guida pratica della punta sud della Sicilia.
Per leggere anche gli altri post che fanno parte della guida clicca qui.

Vi ricordo che la guida è impostata immaginando un viaggio con base a Marzamemi.
Vi riscrivo l’introduzione alla guida prima di scrivere altro, giusto per farvi capire come nasce:

Marzamemi, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Noto, Modica. Giù giù giù, anche più in basso di Tunisi (questa cosa mi ha sempre colpito). Io ho una casina a Marzamemi, sul mare, dove il tempo si è fermato.

Ci vado appena posso, salto su un volo Bologna-Catania e poi vado ancora più giù, trattenendo il respiro finché all’orizzonte non spunta il mare.

Ho girato la punta sud della Sicilia in lungo e in largo.
Non è che ve la consiglio, di più.
Qui vi ho raccontato perché è facile essere felici in Sicilia.
Qui invece vi ho immerso nelle mie foto, nei miei ricordi, per farvela vedere.
Ora andiamo sul pratico che basta con tutta sta poesia e ste manfrine. La guida la imposterò immaginando un viaggio con base a Marzamemi. Io vi consiglio quello che ho provato e che mi piace. Tantissime cose mi mancano ancora, se avete consigli da aggiungere ben venga!

Oggi vi porto a Pachino e a Portopalo di Capo Passero, a pochi minuti da Marzamemi, con delle vere perle per i golosi come me. Questa parte è quasi tutta [mangiare] e un po’ mi vergogno. Fa niente, ingrassate insieme a me leggendo!

portopalo di capopassero, isola delle correnti, caffè ciclope pachino

Continue reading

Posti imperdibili nella punta sud della Sicilia – Marzamemi

Marzamemi, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Noto, Modica.
Giù giù giù, anche più in basso di Tunisi (questa cosa mi ha sempre colpito).
Io ho una casina a Marzamemi, sul mare, dove il tempo si è fermato.

Ci vado appena posso, salto su un volo Bologna-Catania e poi vado ancora più giù, trattenendo il respiro finché all’orizzonte non spunta il mare.

Ho girato la punta sud della Sicilia in lungo e in largo.
Non è che ve la consiglio, di più.
Qui vi ho raccontato perché è facile essere felici in Sicilia.
Qui invece vi ho immerso nelle mie foto, nei miei ricordi, per farvela vedere.

Ora andiamo sul pratico che basta con tutta sta poesia e ste manfrine.
Questa la prima parte della guida pratica della punta sud della Sicilia: cosa vedere, dove mangiare, cosa mangiare.
La guida la imposterò immaginando un viaggio con base a Marzamemi.
Io vi consiglio quello che ho provato e che mi piace. Tantissime cose mi mancano ancora, se avete consigli da aggiungere ben venga!
Cominciamo con Marzamemi.

Se arrivate in aereo a Catania non dimenticate di noleggiare un auto per poter girare in maniera autonoma tutti i paesini del sud della Sicilia. È veramente imprescindibile per godere a pieno di questi luoghi.

marzamemi, sicilia

Continue reading

Un bagno di Sicilia: qualche foto per immergervi nell’atmosfera

Questa volta un fotopost.
Che quando torno dalla Sicilia sempre un fotopost.

Poi nei prossimi giorni voglio raccontarvela bene questa Sicilia, ma prima voglio riempirvi gli occhi di immagini.
Voglio che la vediate, prima ancora di leggere i miei consigli.
Voglio che vi ci immergiate, che ci entriate dentro. Un bagno di Sicilia.

panoramica piazza regina margherita, marzamemi, sicilia

Piazza Regina Margherita, Marzamemi

liccamucciula, particolare, mazamemi sicilia

Liccamuciula, un posto magico, Marzamemi

la cialoma ristorante, piazza regina margherita, marzamemi, sicilia

Seggioline di legno e sole in Piazza Regina Margherita a Marzamemi

Continue reading

Sentirsi a casa nel mondo

Delle volte si viaggia per esplorare.

Altre volte si viaggia per evadere.

Altre ancora per rilassarsi.

Poi ci sono dei luoghi particolari, dei luoghi speciali, in cui si va per sentirsi a casa.
Posti che ti mancano quasi quanto le persone, come se fossero degli amici che non vedi da tempo.
Che quando ci arrivi ti senti avvolto in un abbraccio stretto che dice “era troppo che non ci vedevamo!”.

A me capita così a Londra.
(E in Sicilia, ve l’ho raccontato qui: È facile essere felici in Sicilia.)

 londra dal london eye, come peter pan

porticina alice, portobello, notting hill, londra

Continue reading

È facile essere felici in Sicilia

È facile essere felici in Sicilia, ma è un’operazione che richiede un adattamento biologico oltre che culturale: bisogna imparare a vivere il tempo alla maniera siciliana.
(Odissea siciliana – Francine Prose)

Mi ha colpito molto questa frase la prima volta che l’ho letta.
Riassume in poche righe, ben scritte e molto eleganti, l’immenso concetto di “vita in Sicilia” che io cercavo di spiegare ai miei amici con giri di parole, aneddoti, gesti, lunghi monologhi e frasi sconnesse. Arrancando.
Perché la Sicilia bisogna viverla.

Continue reading