Le differenze (che vedo io) tra San Francisco e New York

Sono stata a New York per lavoro la settimana scorsa.
C’ero già stata, qualche anno fa, in viaggio insieme ai miei compagni di università. Era stata la prima e l’ultima tappa del road trip più bello della mia vita.

Mi aveva colpito allora e mi ha colpito ora. Per motivi diversi, a volte quasi opposti.
Questa volta continuavo a fare il confronto con San Francisco mentalmente. A paragonarne il traffico, la vivibilità, l’altezza dei grattacieli.
Il cibo, la cordialità, il clima.

E una cosa, su tutte, mi ha colpito.
Una cosa che San Francisco e New York hanno in realtà in comune: entrambe non sono l’America.
Entrambe sono mondi a sé, con la loro forma, il loro colore, la loro cultura, i loro abitanti.

Ve le racconto, per opposizione. Cosa è l’una, cosa non è l’altra.
Di cosa parliamo quando diciamo “America”, perché in realtà stiamo intendendo tutto e il contrario di tutto.

Le differenze (che vedo io) tra San Francisco e New York Continue reading

Diario-brainstorming di un viaggio a Malta

Weekend a Malta in inverno

Ci sono affinità nella vita che sono inspiegabili e bellissime

Devo dire la verità: io a Malta ci sono andata solo per riabbracciare due amici che non vedevo da quasi due anni. Da quando hanno deciso che la vita di Roma era inutilmente difficile e pesante e hanno spostato le loro vite e i loro lavori a Malta.

All’aeroporto ci siamo riabbracciati dopo tanto tempo come se ci fossimo lasciati due giorni prima.
Abbiamo ripreso discorsi e sorrisi da dove li avevamo lasciati. Continue reading

Diario-brainstorming di un viaggio in Israele e Palestina

Una settimana tra Israele e Palestina

Tel Aviv si fa voler bene piano piano

Tel Aviv è una città un po’ timida all’inizio.
Non ti accoglie a braccia aperte, non ti sorride, non ti fa sentire amato da subito.
Si fa scoprire e si fa voler bene piano piano attraverso la sua aria di mare, il profumo di hummus che arriva dai suoi ristorantini, la luce dorata e mediterranea, i grattacieli che riflettono il cielo blu. Continue reading

Due giorni allo Yosemite National Park tra trekking e panorami mozzafiato

Anni fa, davanti a un piatto di cappelletti al ragù in puro stile romagnolo, io e una delle mie migliori amiche (nonché migliori compagne di viaggio) sognavamo l’assolata natura californiana.

Dalle scogliere di Big Sur, agli alberi secolari del Sequoia National Park, fino al magnifico Yosemite National Park. Quel viaggio non si è (ancora) realizzato, siamo state dalla Malesia a New York, ma in California insieme mai.

Flash forward ad oggi: io in California ci vivo, come ben sapete, a San Francisco in particolare.

E finalmente, dopo averlo tanto sognato, lo scorso weekend sono riuscita a fare un’escursione di due giorni nel meraviglioso e coloratissimo Yosemite National Park.
(Ma la prossima volta ci torno con lei!)

Due giorni allo Yosemite National Park tra trekking e panorami mozzafiato Continue reading

Informazioni utili e consigli per organizzare un viaggio in Giappone

Eccoci con un bel post pratico con tutte le informazioni organizzative che servono per pianificare un viaggio in Giappone.

Noi in dieci giorni abbiamo esplorato il Giappone più conosciuto: Tokyo, Kyoto, Nikko, Nara e Kamakura.

L’itinerario dettagliato, i mezzi utilizzati e le tappe li trovate in questo post: Il mio itinerario di dieci giorni in Giappone

I miei pensieri al ritorno invece sono qui: Diario-brainstorming di un viaggio in Giappone

Qui tutte le informazioni pratiche: quanto costa un viaggio in Giappone, quali sono davvero le mete imperdibili, come muoversi tra treni e metro, cosa mangiare se non vi sfagiola il pesce crudo. Tutte le domande che mi sono fatta io mentre organizzavo il viaggio e per cui ho dovuto scartabellare metà dell’internet per chiarirmi le idee.

Se avete bisogno di me per domande particolari trovate tutti i miei contatti nella pagina About.
Rispondo a tutte le mail, sempre.

Partiamo!

Organizzare un viaggio in Giappone

Continue reading

La Sicilia mi manca come se fosse un’amica di sempre che vedo troppo poco

Mancava da troppo tempo la Sicilia su questo blog.
Mancava a me.
Ci sono tornata due settimane fa con un pezzo di famiglia speciale, con cui non avevo mai condiviso la mia Sicilia.

Lei era tutta ancora lì ad aspettami. Anche più bella, più matura, più affascinante.
Il mare al mattino, dal terrazzo, a perdita d’occhio, calmo come se anche lui si fosse appena svegliato.

La Sicilia ad ottobre è la più bella Sicilia immaginabile.
Quella senza turisti, con il sole che non scotta, con i pomodori dolci e le ombre lunghe.
Il mare è ancora caldo, trasparente, vuoto.
La spiaggia è quasi deserta, i ritmi tornano alla normalità, l’agitazione dell’estate sfuma in una tranquillità pigra meravigliosamente goduriosa.

Quando non ci vado per un po’ davvero mi manca come un’amica che è parte di me ma vedo troppo poco.
Come se fosse una persona vera.
Come se anche lei dicesse ogni volta “Oh, per fortuna che sei tornata, mi mancavi”.

"Non dire mai che i sogni sono inutili, perché inutile è la vita di chi non sa sognare"

“Non dire mai che i sogni sono inutili, perché inutile è la vita di chi non sa sognare”

Continue reading

Diario-brainstorming di una luna di miele alle Hawaii

[Sono stata un po’ lontana dal blog nelle ultime settimane perché io questo periodo me lo volevo godere a pieno. Volevo godermi i giorni prima del matrimonio, con le nostre due famiglie riunite e gli amici che ci hanno raggiunto da ogni parte del mondo. Volevo godermi ogni secondo di quel magico 3 settembre – che io ho sempre pensato “ma vaaaa” quando mi dicevano “il giorno del mio matrimonio è stato il giorno più bello della mia vita“, ma adesso ho capito perché, avevano ragione loro, è stato uno dei giorni più belli della mia vita. Volevo godermi tutto tutto tutto del nostro viaggio di nozze. Volevo godermi lui.
Quindi me la sono presa con calma, ora sono tornata. Ps: per quelli di voi che me l’hanno chiesto in fondo a questo post c’è una foto del vestito❤]

il nostro viaggio di nozze alle hawaii Continue reading

Perché aprire un blog?

Adesso vi spiego perché valga la pena aprire un blog.
Lo spunto nasce dal fatto che ieri mi è arrivata una mail talmente bella che ho chiesto a Giulia il permesso di pubblicarla.

C’è dentro tutto.

Ci sono dentro le notti in bianco passate a scrivere, i taccuini pieni di appunti di ritorno da ogni viaggio, le ore e ore impiegate a rispondere a ogni mail, l’impegno preso con voi 4 anni fa di rispondere a ogni commento, a ogni tweet, a ogni messaggio (chiunque scelga di investire un po’ del suo tempo per scrivermi merita che io ne investa almeno il doppio per rispondere). Ci sono dentro i viaggi passati, presenti e futuri, i viaggiatori incontrati e i viaggiatori aiutati.

C’è dentro tutto il senso di scrivere un blog.

La mail di Giulia è questa qui:

Perché aprire un blog Continue reading

Partire è la più bella e coraggiosa delle azioni. Next stop: Hawaii in viaggio di nozze!

BOMBA! 💣💥

Mi sposo.
In Italia, nella mia chiesa di sempre a cento metri da casa.
Con il mio spagnolo che in questo momento è rimasto a San Francisco.
E vado alle Hawaii in viaggio di nozze.
Tra poco più di un mese, a inizio settembre.
(Poi in realtà a fine agosto me ne vado anche in Grecia, a Rodi, e torno giusto in tempo per il ““.)

Booom! 🌺

Viaggio di nozze alle Hawaii a settembre Continue reading