Pezzettini di un 2015 in viaggio

Più che i finali a me piacciono gli inizi.
Le albe, le partenze, le vigilie.
Quell’eccitazione dell’attesa dove tutto è ancora possibile.

E oggi è così: non è solo l’ultimo giorno dell’anno, è soprattutto il giorno prima di un nuovo inizio.

Questo 2015 è stato un anno speciale.
Un anno che è stato come viverne dieci.
Un anno che mi ha portato in Messico, Argentina, California, Uruguay.
Ma anche Spagna, Inghilterra, Bosnia.
Un anno che mi ha regalato l’avventura meravigliosa che è Ink Your Travel, che cresce incredibilmente sotto i miei occhi ogni giorno e mi fa sentire un po’ mamma e un po’ esploratrice.
Un anno come una giostra.
Come quei libri con un colpo di scena talmente sconvolgente alla fine di ogni capitolo che non ce la fai ad andare a dormire, che “dai solo un altro capitolo poi dormo”, e alla fine è mattina.
Posso solo essere immensamente G R A T A e sperare che il 2016 possa essere altrettanto felice, stimolante, sorprendente.

Auguro a voi quello che per me è stato il significato di questo ultimo anno: di avere la forza di fare scelte di coraggio per la vostra felicità.

Che voglia dire prenotare un viaggio,
lasciare un lavoro,
dire “ti amo”,
chiedere scusa,
fare un passo verso un ignoto che dà una nuova ragione al vostro camminare.

Mettetevi in viaggio, iniziate dal primo passo, che le vostre gambe a volte sanno meglio di voi dove volete andare.

Buoni viaggi e buon inizio

Un anno di viaggi - Viachesiva

Messico [gennaio 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Diario-brainstorming di un viaggio in Messico

Itinerario di due settimane in Messico - Oaxaca - casine 2

Barcellona [febbraio 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Barcellona in 10 scatti

L'interno della Sagrada Familia - un weekend a Barcellona

Val di Fassa [marzo 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: I dieci motivi per cui tornerò in Val di Fassa

Val di Fassa - Le finestre decorate

Londra [marzo 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Le porticine di Londra

Hotel a Londra

Silicon Valley [maggio 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Dispacci dalla Silicon Valley #4: il valore del tempo e i polli di gomma

Il pollo di gomma

Argentina [giugno 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: 10 cose da vedere e fare a Buenos Aires (consigliate da chi ci vive)

La passione argentina è ipnotica e unica

Uruguay [giugno 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Colonia del Sacramento in 21 scatti

Lo scorcio più bello di Colonia

Bosnia [luglio 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Diario-brainstorming di un viaggio in Bosnia

Rafting in Bosnia e Montenegro

Inghilterra [agosto 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Brighton in 10 scatti

Il Brighton Bandstand si affaccia sul mare ed è di una bellezza mozzafiato

Sicilia [agosto 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Sensazioni di Sicilia

Gioielli siciliani

San Francisco [settembre, ottobre, novembre, dicembre 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Dispacci da San Francisco #7: la verità è che questo è un sogno a occhi aperti

San Francisco al tramonto

Londra [dicembre 2015]

Londra a dicembre

Andalusia [dicembre 2015]

Il post che parla di questo viaggio che ti consiglio di leggere: Jerez de la Frontera in 10 scatti

Jerez de la Frontera profuma di vino in tutte le sue stradine

17 thoughts on “Pezzettini di un 2015 in viaggio

  1. Ciao cara!!!
    ho scoperto il tuo blog quest’anno ed è stata una scoperta meravigliosa!!!
    Da quest’anno ho due magliette super che mi ricordano quanto è bello viaggiare, ed una tazza che uso per i miei momenti davanti al pc, tutto ink your travel!!!
    Grazie per la passione e la gioia che trasmetti con questo tuo blog!
    Grazie per gli itinerari super che proponi, grazie per essere una fonte di ispirazione per i viaggi presenti e futuri (a giugno io e mio moroso ci sposeremo…com’è difficile scegliere una sola meta per il viaggio di nozze!!!)
    …insomma grazie per tutto!!!
    E non mi resta che augurare anche a te un meraviglioso 2016 ricco di felicità!
    Ciaooooo

  2. be che dire …sono felice che ci siano persone come te che ci danno ottimi consigli e ci fanno sentire meno “imbranati ” quando si decide di affrontare un viaggio !se pur con tutto l entusiasmo e la voglia di avventura che ti prende quando scegli una meta c è sempre qualche dubbio o qualche domanda che ci assilla !ma sapere che ci sono persone che con i loro viaggi le loro esperienze possono consigliarti e chiariti qualche dubbio …..è di aiuto e conforto! perciò grazie !!!!buona fine di un anno strepitoso e buon inizio per un anno che porti tutti tanto in viaggio alla scoperta del nostro bellissimo mondo !auguriiiii

  3. e per riassumere la tua conclusione, come dice il maestro oogway (grande saggio della cinematografia contemporanea 😀 )… «spesso ci si imbatte nel proprio destino sulla strada presa per evitarlo».
    buon tutto!

  4. È incredibile come riesci a rendere bellissimi e non scontati persino gli auguri di buon anno, se li fai tu! Sei un esempio, perciò ti ringrazio di aver scelto di scrivere questo blog raccontando i tuoi pezzetti di vita e ricambio sinceramente l’augurio più bello che potessi farci, soprattutto per l’anno bomba che sta per iniziare nella mia vita! Spero che il 2016 sia per te altrettanto magnifico e pieno di viaggi
    P.S.: Grazie ancora per la risposta, seguirò il tuo consiglio

  5. Che bell’anno, Irene. Il tuo post è uno di quelli da leggere con una tazza di tè fumante in mano e la coperta che ti avvolge. Dolce e semplice allo stesso tempo.

    Ti auguro il meglio da questo 2016. Buon anno e buon inizio 🙂

Rispondi