Informazioni utili e consigli per organizzare un viaggio in Vietnam

Informazioni utili per organizzare un viaggio in Vietnam

Se stai organizzando un viaggio in Vietnam o vorresti andarci prima o poi allora questo post è per te.

Qui trovi tutte le informazioni per organizzare un viaggio in autonomia: quanto abbiamo speso, se abbiamo fatto vaccinazioni, come si fa ad ottenere il visto, come ci si sposta, com’è il clima, qual è l’itinerario migliore per il Vietnam.
Poi ancora: se il Vietnam è sicuro, se è adatto ai bambini, alle donne che viaggiano da sole e tanto altro.

Spero con tutto il cuore che questa pagina possa servire a qualche altro viaggiatore che è ancora seduto davanti al computer, ma con la testa è già tra le risaie di Sapa e i cappelli a cono di Hanoi.

Buon viaggio e buona organizzazione (a me è una parte del viaggio che piace sempre tanto!).
Se avete bisogno di me per domande particolari trovate tutti i miei contatti nella pagina About.
Rispondo a tutte le mail, sempre.

Ecco qui – tutti in fila belli ordinati come piace a me – gli argomenti di questo post:

1) Quanto costa un viaggio in Vietnam di 2 settimane? È una meta low cost?

2) Quali sono i migliori hotel dove dormire in Vietnam?

3) Come pagare in Vietnam? Quando servono i Dong e quando i Dollari? E le carte di credito?

4) Come ci si sposta in Vietnam?

5) A quale agenzia locale affidarsi per organizzare le escursioni?

6) Come si fa ad ottenere il visto per il Vietnam? E quanto costa?

7) Com’è il clima in Vietnam ad agosto? Temperature e piogge?

8) Qual è l’itinerario migliore per un viaggio in Vietnam di 2 settimane?

9) Quali sono le tappe imperdibili del Vietnam?

10) Quali vaccinazioni vanno fatte per un viaggio in Vietnam?

11) Il wi-fi in Vietnam è diffuso? Si riesce bene a utilizzare internet?

12) Com’è il cibo in Vietnam?

13) Com’è il treno notturno per Sapa?

14) Quale crociera scegliere per la Baia di Halong? Quanto costa?

15) Cosa portare in valigia per il viaggio in Vietnam (vestiti, scarpe, tutto il resto…)?

16) È sicuro il Vietnam per una donna da sola?

17) È organizzato il Vietnam per un viaggio in famiglia con bambini piccoli?

18) I servizi per i viaggiatori sono disponibili? Ad esempio il servizio laundry?

Cominciamo dall’inizio!

1) Quanto costa un viaggio in Vietnam di 2 settimane? È una meta low cost?

È una meta abbastanza low cost.
La cosa che costa di più rispetto alle altre mete dell’Asia (come magari Thailandia o Malesia) è il volo.
Noi siamo andati le ultime due settimane di agosto e per partire dall’Italia si partiva da 900€ di volo (da Bergamo!).
Alla fine siamo andati a prendere l’aereo da Zurigo e con Etihad abbiamo speso poco più di 600€.

Ecco a voi il budget del mio viaggio in Vietnam due settimane tutto spezzettato voce per voce:

  • Spesa totale: 1700€ tutto compreso a testa (tutto: dai voli A/R alla bia hơi, la birra vietnamita).
  • Voli A/R Svizzera-Vietnam: 630€. Abbiamo volato con Etihad da Zurigo a Ho Chi Minh City con scalo a Belgrado e Abu Dhabi. Prenotato a maggio per agosto.
  • Voli interni: circa 50€ a tratta con Vietnam Airlines, noi ne abbiamo presi 3: HCMC>Da Nang, Huè>Hanoi e Hanoi>HCMC.
  • Mangiare: nei ristoranti tra i 5€ e i 10€ a pasto, per strada 1-2€.
  • Dormire: con 5-10€ a notte a testa si trova. Per vedere l’elenco degli hotel dove sono stata io (solo quelli dove mi sono trovata bene!) vai al punto sotto: Quali sono i migliori hotel dove dormire in Vietnam?
  • Visto: il visto all’arrivo costa 45$ + eventuale spesa per la lettera d’invito (che a noi ha fatto gratis l’agenzia). Per info sul visto vedi: Come si fa ad ottenere il visto per il Vietnam? E quanto costa?
  • Assicurazione sanitaria: 40€ con Viaggi Sicuri. Però non l’ho mai testata, non so come si comportino quando devono effettivamente pagare.
  • Spese extra: ricordatevi di considerare le spese extra. In particolare:
    > è molto probabile che dobbiate prendere dei transfer privati che costano abbastanza: essere in 4 in viaggio ovviamente aiuta a dividere al meglio le spese
    > qualsiasi escursione costa: ad esempio la crociera di 2 giorni ad Halong Bay con pick-up ad Hanoi compreso noi l’abbiamo pagata circa 90€

[torna su all’elenco degli argomenti]

Informazioni utili per un viaggio in Vietnam

2) Quali sono i migliori hotel dove dormire in Vietnam?

Io vi posso parlare della mia esperienza. Mi sono trovata sia bene che male.
Qui vi consiglierò gli hotel dove ci siamo trovati bene.

  • Can ThoAnh Dao Mekong Hotel, davvero bellissimo, centrale, sopra i nostri standard soliti. 10/15€ a testa a notte con colazione compresa.
  • HuèJade Hotel. È carino, molto basico, davvero centrale. Il personale è disponibilissimo, sempre carino e sorridente. È un posto dove si sta bene. Ricordatevi di chiedere specificatamente di non avere le stanze a piano terra perché sono praticamente degli sgabuzzini. 5€ a testa a notte con colazione compresa.
  • HanoiCulture Hostel, molto comodo come posizione, carino e pulito, personale iper disponibile. Abbiamo preso le camere per 7 notti nonostante avessimo in programma di fare delle escursioni anche di più giorni (Baia di Halong e Sapa): in questo modo abbiamo potuto lasciare gli zainoni in camera e partire solo con il necessario per stare fuori una notte. Si può fare solo perché lì le stanze costano 6€ a notte con colazione compresa.
  • SapaBamboo Hotel, compreso nel pacchetto dell’agenzia (il nostro contatto era Anh di alotravelasia.com • ann@alobooking.net) di Sapa, un hotel pazzesco, ben sopra i nostri standard, ma veramente bellissimo, con il terrazzo sui monti e sulle risaie. Se ci sta nel vostro budget fate questo investimento perché ne vale la pena. 15/20€ a testa a notte con colazione compresa.

[torna su all’elenco degli argomenti]

3) Come pagare in Vietnam? Quando servono i Dong e quando i Dollari? E le carte di credito?

Noi ci eravamo portati circa 200$ e 200€ (questi ultimi da cambiare in Dong direttamente là).
Poi abbiamo prelevato là per gli altri soldi che ci servivano.
Gli ATM si trovano molto facilmente, però occhio che si possono ritirare al massimo 2 milioni di dong al giorno che sono circa 80€.

I dollari non ci sono serviti quasi mai, giusto per pagare il visto (45$ direttamente all’aeroporto).

Più di 100$ col senno di poi non li porterei. 
Porterei 300€ da cambiare all’arrivo e poi ritirerei al bancomat in base al bisogno.

[torna su all’elenco degli argomenti]

I trasporti in Vietnam

4) Come ci si sposta in Vietnam?

Per le tratte lunghe vi consiglio i voli interni (se avete poco tempo come noi, se avete dei mesi andate via terra che c’è sempre più gusto).
Noi abbiamo usato la Vietnam Airlines e con 50€ a tratta ci siamo trovati benissimo.

Per le tratte breve noi abbiamo usato principalmente i transfer privati (o prenotati in hotel oppure all’agenzia locale).

Per andare a Sapa abbiamo usato il treno notturno (per l’approfondimento vai al punto: Com’è il treno notturno per Sapa?)

All’interno delle città abbiamo usato i taxi per le lunghe distanze, se no si gira bene a piedi, in motorino o con qualsiasi altro mezzo con le route. C’è talmente tanto traffico che si fanno i 10km/h in città.
I taxi comunque costano davvero pochissimo (fategli usare il tassametro) e sono veramente ovunque.
Unica accortezza: alcuni sono abusivi, quindi scegliete bene. Ci sono molte compagnie private che gestiscono il servizio di taxi. Noi una volta ci siamo sbagliati e ne abbiamo preso uno abusivo spendendo il triplo del normale.
Alla fine delle due settimane abbiamo capito che le compagnie più affidabili sono la Vinasun (bianchi con una striscia rossa e una verde, vedi sito) e la Mai Linh (bianchi e verdi, vedi il logo sul sito).

[torna su all’elenco degli argomenti]

5) A quale agenzia locale affidarsi per organizzare le escursioni?

Innanzi tutto parliamo di quali sono le escursioni che ha senso fare con un’agenzia locale.
Secondo me soltanto:

  • Trekking a Sapa: si fa anche senza organizzazione, ma barcamenarsi tra le prenotazioni dei treni notturni e i sentieri per il trekking era troppo anche per me.
  • Crociera ad Halong Bay: per forza bisogna andarci con un’escursione prenotata perché in mezzo alla baia non ci si può andare a nuoto!
  • Ninh Binh: da Hanoi ci si va in giornata, prenotare un’escursione fa guadagnare tempo
  • Delta del Mekong: qui si può fare molto bene senza programmarla, non c’è niente di difficile nell’organizzazione, vai al molo e sali su una barchetta. Però vi consiglio di prendere una guida, cambia molto il significato.

Ricordatevi di chiedere anche la lettera per il visto compresa nel pacchetto.

Io per il Vietnam ho selezionato i pezzi di viaggio che volevo fare accompagnata e ho spulciato in rete tutte le agenzie locali.
Alla fine ho trovato la carinissima Anh (vedi alotravelasia.com o scrivile a ann@alobooking.net) che ci ha dato una mano ad organizzare alcune cose risparmiando (crociera ad Halong Bay, lettera per il visto, treno notturno per Sapa e altro) e dandoci veramente dei consigli utilissimi (tipo fai questo, quello saltalo, questa cosa falla il tal giorno perché c’è meno casino…).

Noi con lei ci siamo trovati benissimo, parla un inglese perfetto, ci siamo sentiti via mail e su Viber e siamo anche usciti insieme una sera ad Hanoi.
È stata davvero il top. Se volete contattarla scrivetele pure una mail a ann@alobooking.net dicendo che mi mando io (che ci conosciamo molto bene!).

[torna su all’elenco degli argomenti]

Escursioni con agenzia locale in Vietnam

6) Come si fa ad ottenere il visto per il Vietnam? E quanto costa?

Per permanenze sotto i 15 giorni il visto dall’Italia non è più richiesto.
Ma cosa fare se si vuole rimanere di più (o fare entrate multiple)?

Si può richiedere all’Ambasciata o al Consolato del Vietnam con una procedura un po’ lunga.

Oppure si può ottenere all’arrivo, il visa on arrival.
Io ho scelto questa soluzione perché, abitando lontano da ambasciate e consolati, per me era molto scomoda la prima opzione.

Servono:

  • Una lettera di invito da parte di un’agenzia accreditata vietnamita (servizio che fanno quasi tutte le agenzie a pagamento oppure gratis compreso nei pacchetti)
  • Il passaporto valido almeno 6 mesi
  • 2 fototessere
  • Il modulo di richiesta del visto (che vi consegnano in aeroporto)
  • La prenotazione del volo di andata e ritorno

Costa 45$ da pagare all’arrivo + un eventuale costo della lettera d’invito. È valido 30 giorni.
Contate almeno un’oretta di tempo all’aeroporto per sbrigare tutte le procedure (spesso c’è la fila perché sono lentissimi).

[torna su all’elenco degli argomenti]

Visto Vietnam, visa on arrival

7) Com’è il clima in Vietnam ad agosto? Temperature e piogge?

Noi siamo andati in agosto, nel pieno della stagione monsonica. Quindi posso parlarvi per mia esperienza solo del clima e delle temperature di agosto.

In due settimane ha piovuto una sera e un giorno intero. E basta.
Quando piove però l’acqua viene giù a secchiate.

Il caldo si fa sentire, soprattutto a Ho Chi Minh City, ad Hanoi e nel centro. Ci sono circa 35° gradi con l’aria che è praticamente bagnata da quanto è umido.
A Sapa si sta benissimo. Ad Halong Bay pure.

In sostanza: fa caldo e alla fine piove meno di quanto uno non si aspetti.
Non fatevi fermare dal clima. Se avete le ferie solo ad agosto partite senza farvi problemi!

[torna su all’elenco degli argomenti]

Temperature e clima ad agosto, Vietnam

8) Qual è l’itinerario migliore per un viaggio in Vietnam di 2 settimane?

Secondo me da sud a nord (ma solo perché il nord secondo me è più bello e mi piace tenermi il meglio per la fine).

Sul blog trovate un post molto molto dettagliato che parla dell’itinerario, lo trovate qui: Il mio itinerario di due settimane in Vietnam

In breve l’itinerario che abbiamo fatto noi è stato questo:

1° giorno
HCMC, transfer fino a Can Tho, notte a Can Tho.

2° giorno
Can Tho e giro in barca sul Delta del Mekong, aereo interno la sera per Hoi An, notte a Hoi An.

3° giorno
Giornata a Cham Island, serata a Hoi An, notte a Hoi An.

4° giorno
La mattina giro in bicicletta per le campagne di Hoi An, il pomeriggio zona storica di Hoi An, transfer per Huè passando per Hai Van Pass, notte a Huè.

5° giorno
Giornata a Huè toccando tutte le tappe “obbligate” lungo il fiume dei profumi, notte a Huè.

6° giorno
Aereo la mattina presto da Huè per Hanoi, nel pomeriggio esplorazione del quartiere vecchio di Hanoi, serata con Anh, notte a Hanoi.

7° giorno
Pick-up dal nostro albergo di Hanoi in direzione Halong Bay, inzio crociera, pomeriggio visita alle grotte di Sung Sot e ad una laguna meravigliosa che abbiamo raggiunto col kayak, notte sulla barca.

8° giorno
Mattina ancora crociera sulla Baia di Halong con cooking class, transfer Halong Bay-Hanoi, pomeriggio in giro per Hanoi, notte a Hanoi.

9° giorno
Pick-up all’albergo per escursione a Ninh Binh (Bái Đính Temple e Tràng An), rientro ad Hanoi nel tardo pomeriggio e partenza con treno notturno verso Lao Cai (Sapa).

10° giorno
Arrivo a Lao Cai, trasferimento privato a Sapa, trekking tra i villaggi di Y Ling Ho e Cat Cat dove vivono gli H’mong, notte a Sapa

11° giorno
Trekking tra i villaggi di Lao Chài e Ta Van, giro a Sapa, treno notturno da Lao Cai a Hanoi

12° giorno
Giornata dedicata alla parte “turistica” di Hanoi: Tempio della Letteratura, Mausoleo di Ho Chin Minh, casa di Ho Chi Minh, Pagoda a una sola colonna, Quartiere Francese. Notte a Hanoi.

13° giorno
Volo interno Hanoi -Ho Chi Minh City la mattina, giro a HCMC: Bến Thành Market, Cattedrale di Notre Dame, l’Ufficio Postale, il Palazzo della Riunificazione e il Lago delle Tartarughe. Notte a HCMC.

14° giorno
Mattinata a Ho Chi Minh City: Pagoda dell’Imperatore di Giada e Museo dei Residuati Bellici. Volo di rientro alle 20.

[torna su all’elenco degli argomenti]

Itinerario di due settimane in Vietnam

9) Quali sono le tappe imperdibili del Vietnam?

Secondo me imperdibili in assoluto sono Sapa, Hanoi e Halong Bay.

Al secondo posto tutto il resto (menzione speciale per Hoi An).

Tranne Ho Chi Minh City che va al terzo posto, non c’è nulla.

[torna su all’elenco degli argomenti]

10) Quali vaccinazioni vanno fatte per un viaggio in Vietnam?

Non ce ne sono di obbligatorie, noi non ne abbiamo fatte.
All’ufficio vaccinazioni dell’Ausl ci hanno consigliato di farne solo nel caso di soste prolungate nelle zone più umide (giungla o montagne), ma noi non ne avevamo in programma.

Io questa volta non ho preso nemmeno i fermenti lattici perché mi sono dimenticata.
Non sono mai stata male, neanche un dolorino di stomaco.
Ho mangiato frutta (direttamente dai campi sul Delta del Mekong), bibite con ghiaccio, street food ovunque, assaggiato qualunque cosa anche nei villaggi di Sapa.

[torna su all’elenco degli argomenti]

Street food in Vietnam

11) Il wi-fi in Vietnam è diffuso? Si riesce bene a utilizzare internet?

Il wi-fi in Vietnam è ovunque.
Tutti hanno uno smartphone, perfino tra le risaie di Sapa.
Noi l’avevamo anche sulla barca in mezzo alla Baia di Halong.

È sempre gratuito e nel 90% dei casi la password è 12345678.
Vanno forte anche gli indirizzi.

[torna su all’elenco degli argomenti]

12) Com’è il cibo in Vietnam?

La cucina vietnamita è considerata una delle migliori del mondo.
Tutti quelli che conosco sono tornati dal Vietnam estasiati dai gusti unici dei suoi piatti.

Io ho mangiato malino, ma perché sono noiosa io.
A me le verdure non piacciono tanto, il pesce nemmeno. Mi piace sentire bene i sapori delle cose, non mescolarli tutti.

In Vietnam invece la cucina è a base di verdure, zuppette, pesce e carne (cucinata sempre con salse dolci). Tutto misto insieme.

[torna su all’elenco degli argomenti]

Cibo e street food, mangiare in Vietnam

13) Com’è il treno notturno per Sapa?

  • I letti sono lunghi un metro e mezzo: io ci stavo precisa, il mio ragazzo che è 1.90 la mattina voleva tagliarsi le gambe.
  • La pulizia è discutibile: io mi sono svegliata di fianco a una blatta che mi salutava con le sue antennine dritte. Portatevi una federa magari, o un sacco letto, che i lenzuoli sono tutti macchiati. Niente di trascendentale, eh, si fa tranquillamente, basta saperlo.
  • I bagni ovviamente sono in comune: in qualunque classe siate andate a usare quelli della prima classe a costo di attraversare tutto il treno. Non c’è la doccia, il ché mi sembra ovvio, ma non si sa mai, meglio specificarlo.
  • Il cibo a bordo è praticamente nullo: c’è una donnina che passa con un carrello con patatine, biscotti e acqua. Se dovete cenare portatevi qualcosa da mangiare, noi avevamo preso delle pizze perché era la cosa più semplice da prendere da asporto.
  • L’orario d’arrivo è discrezionale: noi dovevamo arrivare alle 4 e siamo arrivati alle 6.
    Lezione 1: appena salite sul treno chiedete al capotreno qual è l’ora di arrivo prevista. È probabile che ci siano problemi sulla linea o soste impreviste.
    Lezione 2: se dovete arrivare al capolinea non puntate la sveglia, vi sveglierà il capotreno con dei pugni sulla porta. Noi abbiamo puntato la sveglia mezz’ora prima dell’arrivo previsto e siamo rimasti due ore a girarci i pollici nel cuore della notte.

Noi abbiamo prenotato il treno all’interno del pacchetto di 3 giorni a Sapa con l’agenzia di Anh (alotravelasia.com • ann@alobooking.net), quindi non so dirvi né il prezzo preciso, né la modalità di prenotazione solo del treno.

[torna su all’elenco degli argomenti]

Treno notturno Sapa

14) Quale crociera scegliere per la Baia di Halong? Quanto costa?

Noi abbiamo scelto la V’Spirit unendo i consigli di Anh (il nostro contatto dell’agenzia vietnamita) alle ricerche fatte in rete.

Abbiamo speso 90€ a testa per due giorni tutto compreso: dormire, mangiare, guide, escursioni, transfer da Hanoi alla Baia e ritorno. Ho visto che sul loro sito dice from 159$, ma noi abbiamo speso meno, quindi forse conviene prenotare con l’agenzia (noi in dollari abbiamo speso 115 a testa).
Abbiamo scelto le cabine Deluxe, non so quali siano le classi ma quelle a poppa erano più grandi e belle.
Si mangia solo pesce due giorni.
Si fanno alcune escursioni: grotte, kayak, spiaggia.

[torna su all’elenco degli argomenti]

15) Cosa portare in valigia per il viaggio in Vietnam (vestiti, scarpe, tutto il resto…)?

Per i miei consigli su cosa mettere in valigia e come farla vi rimando al post dedicato: Cosa mettere in valigia? Liste scaricabili, illustrazioni adorabili e consigli utili

Per il Vietnam ho qualche raccomandazione particolare però:

  • per Sapa portatevi un paio di scarpe da trekking (non c’è bisogno degli scarponi, e poi pesano troppo)
  • non dimenticate il k-way, anzi, se avete una mantellina impermeabile che possa coprire anche zaino e gambe è meglio: quando piove, piove forte
  • procuratevi l’Autan Tropical per le maledette zanzare
  • prendete su uno zainetto più piccolo (oltre allo zainone) per le escursioni da 1/2 giorni (tipo Sapa)
  • non servono adattatori: la presa elettrica in Vietnam è uguale alla nostra, quindi la spina va bene (state attenti però alla tensione per non rovinare i vostri dispositivi)

[torna su all’elenco degli argomenti]

L'importante è partire

16) È sicuro il Vietnam per una donna da sola?

Mai avuto paura, mai.
Come in tutta l’Asia comunque.

Io se dovessi andare in Vietnam da sola non avrei nessun problema o remora.
I vietnamiti sono meravigliosamente gentili e disponibili.
In ogni albergo o casa vieni accolto come uno di famiglia.

Nessuna paura donne, partite sicure anche da sole!

[torna su all’elenco degli argomenti]

17) È organizzato il Vietnam per un viaggio in famiglia con bambini piccoli?

Secondo me il Vietnam è un viaggio che con bambini piccoli si può fare, ma armati di tanta tanta pazienza.

Il primo problema grosso secondo me sono gli spostamenti: per un viaggio in Vietnam ci si deve spostare in continuazione. Aerei, treni, van, bus, di tutto. E con i bambini piccoli gli spostamenti sono sempre un terno al lotto.
I locali e gli hotel non sono molto attrezzati, in quel caso mi preoccuperei di contattare prima le strutture per assicurarmi della loro effettiva possibilità di gestire un ospite piccino. Sono stragentili e disponibili, basta chiedere.

Altro problema: il cibo. Se i bimbi sono così piccoli da prendere ancora il latte dalla mamma allora ok.
In caso contrario mi farei qualche scrupolo: il cibo è molto particolare in Vietnam, molto piccante e veramente poco “personalizzabile”. Chiedere una modifica è praticamente impossibile (o meglio: si può chiedere, ma poi non viene fatta).

Unica cosa che sicuramente non farei con i bambini: il treno notturno per Sapa. Valuterei la possibilità di investire qualche euro in un transfer privato che in 5/6 ore vi porta a Sapa.

[torna su all’elenco degli argomenti]

Donne da sole in Vietnam e famiglie con bambini

18) I servizi per i viaggiatori sono disponibili? Ad esempio il servizio laundry?

Il Vietnam è abbastanza attrezzato per la ricezione dei viaggiatori.
Gli ATM sono facilmente trovabili.
Gli ostelli costano pochissimo e sono di ottima qualità.
Le agenzie locali per le escursioni sono ovunque.
Il wi-fi è anche in mezzo al mare.

In particolare mi soffermo sulla laundry perché me lo ha chiesto qualcuno di voi via mail.
Noi abbiamo sempre lavato i panni sporchi utilizzando il servizio laundry dell’albergo: ad Hanoi costava 1$ per 1kg di panni sporchi, a HCMC 2$ per 1kg. Comunque ogni albergo lo offre.

[torna su all’elenco degli argomenti]

Eccoci arrivati alla fine, spero di avervi dato una bella infarinata di Vietnam.
Se avete altre domande mi raccomando fatele che sono qui apposta. Le più utili saranno aggiunte al post.

Come sempre se avete bisogno potete scrivermi ovunque: mail, Twitter, Facebook, segnali di fumo e piccioni viaggiatori!

Se invece volete contattare Anh scrivetele una mail dicendo che mi mando io (giuro che è fenomenale, non ve ne pentirete MAI!): alotravelasia.com • ann@alobooking.net

Buon viaggio

63 thoughts on “Informazioni utili e consigli per organizzare un viaggio in Vietnam

  1. Utilissimo post, parto sabato!!
    Curiosità: dove mi consigli di cercare t-shirt tipo a quella verde acqua che hai fotografato?!?

  2. ciao! wow hai risposto a 1000 delle mie domande 🙂 sto organizzando per ottobre e già fremo! purtroppo ho solo 2 settimane e vorrei infilarci anche phu quoc….. posso contattarti privatamente per rubarti sfacciatamente consigli e opinioni? :-)))))))))))))))))))

  3. Partirò il 17 maggio e le tue indicazioni mi hanno già fatto partire ed assaporare un pezzo di Vietnam. Sei uno spettacolo e grazie

  4. Grazie per tutte le informazioni, anticipi tutte le domande e le risposte sono molto utili! Seguirò i tuoi consigli per organizzare il mio viaggio!

  5. Ho solo 14 anni e il Vietnam (lo ammetto, un po’ anche per scoprire il VERO cibo vietnamita) è segnato su una delle mille liste che ho sulle mie moleskine… quella dei viaggi con lo Ziano in spalla!
    Premessa: non ne ho mai fatto uno, eventualmente andrei con i miei genitori (il fratello no, ormai lui ha preso il volo) e ho qualche problemino con gli insetti ahah, ma nessuno per quanto riguarda il trekking,anzi.. scherzi a parte, per un viaggio sono disposta veramente ad adattarmi. L’unica dubbio che sorge spontaneo è se è troppo presto per affrontare un viaggio del genere (mia mamma sarebbe ossessionata dal problema della sicurezza ).. Tutto qui!
    Chissà magari ti scriverò per chiederti informazioni e consigli l’estate prossima.. magari tra due o cinque anni, chi lo sa 🙂
    Intanto sogno con le tue foto e cerco di farmelo bastare! Un caro saluto

    • Che bello Giulia!! Per la sicurezza in Vietnam proprio potete stare sereni: è davvero il posto più tranquillo del pianeta, dillo alla tua mamma! Certo a 14 anni è prestino a prescindere, però con loro secondo me potrebbe essere bellissimo, vuoi mettere quanti bei momenti da condividere? Viaggi così sono un vero e proprio scrigno di ricordi per quando cresci.
      Io ti consiglio in generale nella vita di viaggiare più che puoi, ti apre la mente come nient’altro mai.
      Un abbraccio!

      • Ciao,
        approfitto dell tua disponibilità per farti un centinaio di domande :-)
        Mio marito ed io stavamo progettando un viaggio tra fine novembre ed inizio dicembre nel sud est asiatico della durata complessiva di 13 giorni. Stavamo pensando a Vietnam + Cambogia . Leggendo vari forum parlano parecchio del Vietnam e poco della Cambogia, se non soffermandosi su Angkor.
        Vorremmo anche fare estensione mare qualche giorno. Tu cosa ci consiglieresti ? Quali sono i posti assolutamente da non perdere ? Consigli di abbinare qualcos’altro al Vietnam?
        Siamo aperti ad ogni proposta.
        Grazie mille e complimenti !!!!!

        • Ciao Sonia! Per 13 giorni di consiglio di concentrarti solo sul Vietnam: gli spostamenti sono lunghi e 13 giorni sono davvero pochi anche solo per il Vietnam, non aggiungerei anche la Cambogia sinceramente.
          Per il mare io sono stata a Cham Island e mi è piaciuto veramente tantissimo!
          Assolutamente da non perdere Hanoi, Sapa, Halong Bay e Hoi An!

          • Ciao !!!! Finalmente abbiamo deciso , andremo in Vietnam a gennaio in quanto riusciremmo a stare più giorni. Abbiamo tirato giù un programma dedicando almeno 10/12 gg al nord ed un paio sul delta Mekong? Può meritare? Poi ci avanzerebbero altri 2/3 gg e non sappiamo scegliere tra Angkor o Bangkok visto che faremmo scalo lì. Tu cosa consigli ?

  6. Ciao,
    il 29/10 partirò (fatti i debiti scongiuri) per Vietnam e Cambogia; ieri sera ho trovato il tuo blog, per caso, cercavo informazioni sul cibo e sul costo perchè nel viaggio organizzato, nonostante il costo elevato rispetto a quanto hai speso tu, non sono inclusi alcuni pasti: come già altri ti faccio mille e più complimenti, ben organizzato e chiaro, le foto sono molto belle; seguirò i tuoi consigli anche per la valigia; vorrei chiederti se è più conveniente partire con il roaming oppure acquistare una sim vietnamita per i quindici giorni.
    Grazie, ciao
    Graziella

  7. salve noi partiamo tra pochi giorni per il Vietnam…e siamo un po insicuri sul fatto di prenotare un tour qui dall italia…o fare un viaggio fai da te ,dato che comunque abbiamo girato un po il mondo….lei cosa ci consiglia? i tour che propongono sono molto cari…..per un paese dove costa poco vivere in confronto a noi….

  8. ciao, stiamo pensando ad un viaggio in vietnam e cambogia, vorremmo sapere quale è il periodo migliore per visitare questi luoghi e se è unn problema conoscere poco l’inglese…Premetto che siamo stati in kenya , negli stati uniti cavandocela con il traduttore e con quel poco che sappiamo….Cosa ne pensi , ce la potremo fare?

    • Sì sì ce la potete fare, sono tutti gentilissimi e vi aiuteranno se si accorgono che non capite benissimo l’inglese 🙂 Partite, sarà bellissimo!

  9. ciao, complimenti per il post, grazie a questo abbiamo deciso di fare vietnam nord sud senza spostarci e distrarci con altri paesi. Vorrei fare un viaggio simile, fino al 30 Giugno 2016 non è necessario il visto è invecde necessaria una lettera d’invito? saluti

  10. Ciao, sto programmando la vacanza estiva con il mio fidanzato e la meta questa anno è il Vietnam !!!.
    Ho preparato una traccia di percorso sulla base di quello che hai fatto tu. (mi fido sempre moltissimo dei tuoi consigli)
    Unica modifica che vorrei fare è quello di andare subito al Nord (dopo la crociera sul Mekong) e lasciare per gli ultimi giorni il soggiorno nei dintorni di Hoi An dove mi hanno detto che ci sono anche spiagge molto belle.
    Che ne pensi ? In questo modo potremmo rilassarci dopo la crociera e il trekking a Sapa.

    Ultima domanda quanti giorni dovremmo dedicare per la visita delle 2 città principali Hanoi e Ho Chi Minh.
    Ti ringrazio in anticipo per la risposta … adoro il tuo blog e le tue info sono sempre molto utili per i miei viaggi.

    A presto !
    Valentina

  11. Ciao Irene, grazie per le tue preziose indicazioni.
    Sto organizzando un tour del Vietnam per il prossimo agosto e stavo pensando di contattare Anh per alcune escursioni.
    Una domanda è possibile organizzare con la sua agenzia solo alcune escursioni e trasferimenti e per il resto fare in autonomia?
    Grazie mille e complimenti per il blog!

    • Certamente! Noi abbiamo fatto esattamente così essendo chiari con lei che è flessibilissima e capisce perfettamente la situazione. Vedrai che ti troverai benissimo con lei, è fantastica ❤
      Dille pure che ti mando io, ci conosciamo molto bene!

  12. Ciao…io e il mio futuro marito Ad agosto partiremo per il ns viaggio di nozze zaino in spalla per Cambogia e Vietnam…
    Ci daresti due dritte sull’abbigliamento?abbiamo pantaloni e magliette tecniche che si possono lavare anche sotto la doccia…possono andar bene visto il caldo umido?per le scarpe pensavamo croks … Sandali e scarponcini per sapa …
    Grazie mille per il tuo aiuto

    • Ciao Laura! Che bello un viaggio di nozze in Cambogia e Vietnam! Pantaloni e magliette tecniche vanno benissimo, di pantaloni ne porterei almeno un paio lunghi. Come scarpe io non starei a portare gli scarponcini, piuttosto delle scarpe da ginnastica/trekking che puoi usare anche in città in modo da non esagerare col peso. I sandali se fate del mare, io in generale non amo girare a piedi nudi per città o comunque in situazioni abbastanza polverose 🙂

  13. Ciao, in questi giorni sto programmando un viaggio in Vietnam per dicembre – gennaio e devo dire che mi sei stata di super aiuto.
    Ho solo una domanda: per i viaggi interni (ad esempio Hanoi- Ha Long o Huè- Hoi An) cosa mi consigli di utilizzare? Treni o bus? Che prezzi hanno all’ incirca?
    Grazie mille.

    • Ciao Linda! per entrambi noi abbiamo usato trasporti privati.
      Per la tratta Hanoi-Ha Long il pick-up era compreso nel pacchetto della crociera, sia all’andata che al ritorno. Ci sono venuti a prendere in albergo ad Hanoi e ci hanno portati alla baia e il giorno dopo indietro.
      Per Hoi An-Huè noi abbiamo preso un trasporto privato perché volevamo passare sull’Hai Van Pass, che secondo me merita.
      Entrambi sono stati prenotati tramite l’agenzia vietnamita di Anh!
      Buon viaggio!

  14. Ciao, sto programmando un viaggio in Vietnam con bambino di 4 anni per circa 13 giorni a dicembre (meno di 15 gg per evitare di fare il visto). Partenza e ritorno da Ginevra. I tuoi consigli sono veramente utili. Grazie mille! Dobbiamo fare tappa obbligatoria a Ho Chi Minh per circa 4 giorni a Natale per visitare parenti ma nei rimanenti giorni vorrei visitare Halong Bay, il delta del Mekong e Hoi An/Sapa, se fattibili. Vorrei contattare l’agenzia vietnamita Anh per sapere come organizzarmi e cosa e’ meglio fare. Sai se e’ ancora disponibile? Si accettano consigli e/ suggerimenti! Grazie ancora!

    • Ciao Silvia! Scusa il ritardo nella risposta, ma tra matrimonio e viaggio di nozze sono tornata operativa solo ora 🙂 Scrivi pure a Anh e dille che ti mando io, di solito se sa che i suoi viaggiatori vengono da qui li tratta particolarmente bene! 😉 L’indirizzo è: ann@alobooking.net

  15. COMPLIMENTI una bellissima descrizione del viaggio con molte foto non ci sono parole per come lo ai descritto . Volevo fare questo viaggio adesso lo sogno ancora di piu . lo faro di sicuro il prossimo giugno 2017

Rispondi