Mangiare, bere e dormire a Cortina d’Ampezzo

[Non leggete questo post se avete fame. Io mentre lo stavo scrivendo mi sono fatta fuori due fette di pane col prosciutto. E avevo ancora fame.]

La cucina in montagna a me piace da morire.
Il gulasch, gli spätzle, i canederli, la polenta… mmm!
Per questo capirete che un post sui piatti assaggiati al Cortina Hiking Trip non potevo non farlo.

Ebbene: era tutto buonissimo.
Chiaro, i posti erano stati selezionati proprio perché ottimi, ma vi assicuro che era un bel po’ che non mangiavo così bene.
Vi lascio qui sotto un po’ di appunti e di foto, se passate da Cortina qua andate sul sicuro (e mi raccomando fatemi avere i vostri feedback!).

Ristorante Al Camin
www.ristorantealcamin.it

Forse è il ristorante dove ho mangiato meglio a Cortina.
Ve lo consiglio tantissimo: sono professionali, il menu è davvero ricco e curato, il servizio è impeccabile. I piatti sono tutti squisiti. Tutti.
(Sì, potrei aver assaggiato qua e là nei piatti di tutti gli altri. Ma non ci sono prove.)

Nella foto potete vedere:
ravioli alla ricotta con burro e speck,
crêpe alle mele con gelato alla cannella e granella di nocciole,
sorbetti misti,

(arrampicatore su lampada).

ristorante al camin cortina d'ampezzo cena

Rifugio Angelo Dibona
www.rifugiodibona.com

Siamo arrivati in questo rifugio carinissimo alle 16. Per pranzo.
Quindi non sono molto oggettiva, avevo una fame che mi sarei mangiata un lupo.
Il ragazzo con cui abbiamo parlato noi è giovane e molto in gamba, al rifugio ci si sente davvero a casa.
L’ideale per una sosta all’ora di pranzo.

Nella foto potete vedere:
polenta con salsiccia, funghi e formaggio,
un particolare del rifugio.

rifugio dibona cortina dolomiti d'ampezzo polenta

Rifugio Scoiattoli
www.5torri.it/rifugio-scoiattoli

Questo rifugio, curato in ogni minimo dettaglio, si trova ai piedi delle 5 Torri.
Il luogo è incredibilmente suggestivo, dalla finestra della nostra camera si vedevano precisamente le 5 Torri, come in un quadro.
Abbiamo cenato qui e poi fatto colazione in giorno dopo.
Di notte ha grandinato così forte che mi sono svegliata dal rumore.
Rimanere accucciati sotto il piumone al caldino mentre fuori grandina è uno dei grandi piaceri della vita.
Tornando al cibo, abbiamo mangiato e bevuto benissimo, in particolare a colazione vi consiglio i biscottini a forma di scoiattolo!

Nella foto potete vedere:
tagliatelle con finferli e cervo,
spatzle con panna e speck,
uno dei mille scoiattoli che si possono vedere nel rifugio,
la colazione deliziosa (a base di scoiattoli!).

rifugio scoiattoli cortina dolomiti d'ampezzo cena colazione

Malga Rifugio Pezié de Parù
www.peziedeparu.it

Rifugio davvero molto elegante, quasi troppo.
Arredamento moderno e perfetto, tutto molto chic e curato, dall’apparecchiatura ai quadri. Ogni cosa al suo posto, pulita e luccicante.
Io preferisco posti un po’ più spartani.
Dopo aver assaggiato i loro knödel però ho deciso che posso accettare tutto. Sublimi.

Nella foto potete vedere:
i divini knödel con gli spinaci al burro e parmigiano,
mezzelune di polenta allo speck,
tagliere misto di affettati e formaggi tipici della zona.

malga rifugio peziè de parù cortina dolomiti d'ampezzo

Ristorante Hotel Cornelio
www.hotelcornelio.com

Punto di forza: l’accoglienza e l’entusiasmo.
La signora Maria Grazia ci ha coccolati dall’inizio alla fine raccontandoci storie e aneddoti su Cortina e sul suo Hotel.
Non perdetevi la mini seggiovia all’entrata di cui la proprietaria va molto fiera, funziona davvero.
Il piatto migliore è stato il filetto al tartufo (che non sono riuscita a fotografare perché avevo troppa fame!).

Nella foto potete vedere:
vellutata di carote con speck,
tagliere di formaggi del luogo,
grigliata mista con polenta,
biscotti fatti in casa (buonissime le lingue di gatto!), che la signora Maria Grazia sostiene diano dipendenza – io le ho creduto dopo averne mangiati venti,
un particolare dell’arredamento del ristorante.

hotel ristorante cornelio cortina d'ampezzo

Parc Hotel Victoria
Park Hotel Victoria a Cortina d’Ampezzo

Questo è l’hotel che ci ha ospitato durante il Cortina Hiking Trip.
In centro a Cortina (Corso Italia), parcheggio gratuito, wi-fi gratuito, colazione immensa.
Un grazie particolare va al portiere di notte che è stato veramente disponibile e gentile con noi: gli abbiamo chiesto un po’ di ghiaccio per un livido e lui è stato davvero meraviglioso. Sorridente e cordiale anche all’una di notte.

Nella foto potete vedere:
un pezzettino di vista dal terrazzo della mia camera,
una foto d’epoca del Parc Hotel Victoria,
la mia colazione (ehm, forse non tutta).
parc hotel victoria cortina d'ampezzo

 

9 thoughts on “Mangiare, bere e dormire a Cortina d’Ampezzo

  1. Anche io ho mangiato quei piattini che descrivi.Ma c’e’ un piatto che qui non hai messo e non hai assaggiato,forse lo conosci.
    L’involtini alla Bellunese….una bonta’!
    byeeeee…..
    Mi manca di andare a Cortina nel periodo Natalizio…prima o poi!!:)

Rispondi