Cesenatico: i miei consigli, dopo una vita di vacanze

Da tanti anni, da quando ero piccina, ogni weekend e ogni estate vado con la mia famiglia a Cesenatico.
Per chi non lo sapesse è una bellissima città di mare sulla Riviera Romagnola tra Rimini e Milano Marittima. Più tranquilla, lontana dagli eccessi di Riccione, ma molto viva e vitale. A Luglio e Agosto si riempie e si accende, quasi troppo per i miei gusti. L’ideale sono i mesi di Giugno e Settembre per delle lunghe passeggiate sulla spiaggia o sul porto canale.

Io Cesenatico la conosco come le mie tasche, ho provato tutte le gelaterie, i ristorantini, curiosato in tutti i negozi.
E quindi ho pensato di farvela vedere un po’ da insider, di farvi scoprire i posticini dove andiamo noi romagnoli da sempre.

porto canale cesenatico supersampler lomografica

Qui sotto i miei consigli, i posti che io, se fossi in voi, non mi perderei.

Mangiare:

La Saluma (sito): è una gastronomia specializzata in piatti di pesce. Si ordina al banco e si può chiedere da asporto o mangiare nella veranda sui tavolini molto caratteristici che mette a disposizione il locale. Il cuoco è strabravo, qualsiasi cosa la cucina benissimo e con materie prima di grande qualità. Se ordinate il caffè vi portano al tavolo il fornellino con la moka. Per un pasto si spende sui 20 euro.
In particolare vi consiglio: i paccheri con il sugo di pesce e l’antipasto di crudité.

L’Osteria del Gran Fritto (sito, facebook): ristorante di pesce sul porto canale, un must a Cesenatico. Nato da una costola del ristorante La Buca (elegantissimo e molto caro) ha un menù più limitato, una scelta di quattro o cinque piatti per portata, ma la qualità è massima. Il locale è curato in ogni dettaglio, dall’arredamento, al servizio, alla presentazione dei piatti. I dolci sono sublimi, tutti. Se ordinate il limone da mettere sul fritto vi guardano un po’ storto, io lo ordino sempre e lo spremo fino all’ultima goccia. È mediamente caro, io di solito prendo un antipasto, un primo e un dolce e spendo 20-25 euro.
In particolare vi consiglio: il risotto di pesce e il gran fritto.

Dal Baffo (foursquare): pizzeria al taglio, famosa in tutta Cesenatico perché il proprietario è, come dire, umorale. Apre un po’ quando gli pare, se c’è una partita si chiude dentro, piazza uno sgabello davanti all’entrata e se la guarda. Quando gli gira bene però è simpaticissimo. La pizza è davvero buona, ma ha anche hot dog, hamburger, patatine e schifezze ciccione varie. Per una cena veloce è il top.
In particolare vi consiglio: la pizza ai wurstel.

Da Ciro (sito): ristorante di pesce, sia al tavolo che self-service. Io vi consiglio il self-service, con 15 euro vi fate una scorpacciata di pesce ottimo che ve la sognate la notte. Fuori ci sono i tavoli affacciati sulla Vena Mazzarini (un canale interno di Cesenatico), molto carini. Attenti a non farvi divorare dalle zanzare.
In particolare vi consiglio: maccheroncini gamberetti e zucchine.

Takeaway 69: non ho trovato il sito, mi perdonerete, comunque è facile da trovare, è in piazza sotto al grattacielo! Si mangiano panini, piadine, focacce, patatine, crocchette e chi più ne ha più ne metta. Ideale per un pranzo veloce, con 5-7 euro ci si riempie la pancia per due giorni. Ogni cosa è farcitissima con ingredienti di ottima qualità. Il proprietario è simpaticissimo, mi saluta e mi sorride sempre anche se non ci conosciamo.
In particolare vi consiglio: focaccia prosciutto cotto e maionese.

osteria del gran fritto la buca portocanale cesenaticoColazioni & Merende:

Il Giardino dei sapori perduti (sito, facebook): un posto meraviglioso, proprio bello da vedere. Piccolino, ma curatissimo, preparano solo biscotti e torte, tutto fatto a mano. È tutto buonissimo (io e mia cugina d’inverno andiamo a Cesenatico solo per fare merenda con i loro biscottini!). È dietro al porto canale, tra la piazzetta della pescheria e la piazzetta delle conserve.
In particolare vi consiglio: biscottini alla marmellata di albicocche e torta di ricotta.

Gigi (sito): altro punto fermo di Cesenatico, la pasticceria Gigi. Le sue paste sono indiscutibilmente le migliori, ma non è famoso solo per questo: da mezzanotte e per tutta la notte ci sono i bomboloni caldi. Io negli ultimi 10 anni ho concluso più serate qui che in qualsiasi altro posto: fare l’alba mangiando un bombolone (anche due!) di Gigi è quasi commovente.
In particolare vi consiglio: bomboloni alla crema, più di uno.

Nuovo Fiore (facebook): gelateria strabuona su viale Carducci. La passeggiata serale a Cesenatico non è niente se non è accompagnata da un gelato gigante, e il Nuovo Fiore è una sicurezza.
In particolare vi consiglio: il gelato in generale e il frappè al cocco.

Bere:

Molo 95: se non si vuole uscire da Cesenatico questo è il posto migliore dove passare la serata. Disco pub (che definizione orrenda), insomma gran musica e drink in quantità, un sacco di gente, buio il giusto. Si affaccia sul molo quindi anche l’ambiente è molto particolare.
In particolare vi consiglio: di non guidare dopo essere passati al Molo 95.

Shopping:

Piazzetta delle conserve (mercatino del lunedì): a Cesenatico c’è questo posto speciale che è la piazzetta dove in passato conservavano il pesce. C’è un pozzo molto largo che veniva riempito di ghiaccio e di pesce, tipo un frigo gigante a cielo aperto. Le casine che si affacciano su questa piazzetta sono una più bella dell’altra, è un angolo veramente bellissimo di Cesenatico. Qui e in tutte le stradine attorno fino al porto canale il lunedì sera c’è il mercatino. C’è di tutto ed è sempre pieno di gente.
In particolare vi consiglio: di comprare un paio di orecchini d’argento, ce ne sono di bellissimi.

Banchetta dei libri usati: all’angolo tra viale Trento e viale Carducci, ha una montagna di libri usati, anche in ottime condizioni. A prima vista il proprietario sembra un po’ particolare, invece è una persona molto gentile e preparata. Per le letture estive sotto l’ombrellone si trovano ottimi affari. E poi a me piacciono tanto i libri usati, raccontano vite, oltre che storie.
In particolare vi consiglio: un giallo di Agatha Christie, lui ne è appassionato, come me.

La Foglia di Fico: negozio di costumi in cui si respira l’aria di una volta. La proprietaria lo ha arredato curando ogni centimetro con grande amore. Se cercate un costume particolare questo è il posto giusto. Se volete fare due chiacchiere, pure. Lo trovate in viale Anita Garibaldi, 56.
In particolare vi consiglio: di chiedere alla proprietaria cosa vi consiglia.

piazzetta delle conserve - cesenatico
Dormire:
Hotel Stefania (sito, facebook): questo consiglio è diverso dagli altri, perché io non ci sono mai stata, avendo la casa a Cesenatico. Però ci passo davanti da tutta la vita ed è veramente un posticino bellissimo, esattamente davanti al mare. Io se non avessi la casa andrei qui.
In particolare vi consiglio: di far l’aperitivo nel barettino a bordo piscina.

 

Per i bagni non vi posso aiutare, vado nello stesso da tutta la vita e non ho mai provato gli altri. E quello in cui vado io non è niente di particolare, ma ci sono affezionata.Una cosa la consiglio più di tutte. Dovete sapere che a Cesenatico tra la riva e gli scogli ci sono le piattaforme. Sono delle superfici di 3×3 metri che galleggiano in mezzo al mare. Ecco, all’ora di pranzo, quando non c’è nessuno, fatevi una bella nuotata fino alla piattaforma (ci vogliono 10 minuti al massimo). Stendetevi al sole e godetevi la quiete massima che solo in mezzo al mare può esistere, cullati dalle onde.

E poi, quando sarete di nuovo asciutti con la pelle calda e piena di sale, tuffatevi a bomba nel mare.

24 thoughts on “Cesenatico: i miei consigli, dopo una vita di vacanze

  1. Non ci sono mai stato,sono stato invece a Riccione e Rimini…mai vista tanta gente a Rimini in Agosto..anche se tutti i posti di mare sono sempre affollatissimi…io preferisco la montagna,tipo le Dolomiti…pace-relax-mangiate-
    Byee!:)

      • In Malesia??..oddio!….a me verrebbe un colpo!….al solo pensiero di mangiare cose locali!
        bleah…sput…sput…
        Ma non e’ meglio starsene in Italy? ad esempio alla costiera amalfitana?…..guarda e’ come la Malesia!:D
        e ti mangi certe spaghettate al pesce e certi cartocci di pesce alla brace….per non parlare di soute’ con cozze e vongole!!
        byeee!:)

  2. dimenticavo….che nel soute’ di cozze e vongole c’e’ quel brodino che lo inzuppetti con pane scottato alla brace!!…

    ari-bye!:)

  3. Grazie dei spunti su Cesenatico, io andro x la primissima volta a meta’ Luglio con mamma, figlio e marito, staremo all’hotel Trieste, spero sia un posto ok!!! Cmq nn mancheremo a visitare il mercatino del Lunedi’ e la gelateria. Domanda, ma il negozio dei costumi, intendevi costumi tipo carnevale o costumi da bagno???
    Grazie, un saluto,
    Oly

  4. Cesentatico è fantastica io ci vado sempre a giugno e la cordialità e la genuinità (io vado al bagno Bianconero da 40 anni dove trovi il mitico Dylan che balla in maniera suprema ) che trovi lì non è da nessuna altra parte. nella pensione pensione dove vado Hotel Villa Tina poi mangi da Dio con un buffet da fare invidia ad un 5 stelle, poi vogliamo parlare del gelato al gusto PINOPINGUINO alla gelateria Igeberg?? da dar giù di testa provare per credere .ciao milena

  5. Ciao! sono una lettrice nuova del tuo blog! innanzitutto complimenti per i tuoi viaggi e i tuoi post che mi sembrano davvero utili. A tal proposito, ti scrivo perchè quest’estate andrò a Cesenatico con il mio bimbo di 18 mesi e, dopo averti letta, ho prenotato all’hotel Stefania (come vedi mi hai subito ispirato fiducia)…ora, siccome il post è un po datato, ti posso chiedere se hai qualche ulteriore consiglio su dove andare in spiaggia, cosa vedere, dove mangiare da darmi?
    ti ringrazio anticipatamente e in bocca al lupo per i prossimi viaggi 😉
    Lisa

    • Dai Lisa che bello! Vedrai che ti piacerà un sacco! Dall’hotel Stefania puoi andare al Bagno Fafin (proprio lì davanti) se vuoi qualcosa di curato, al Bagno Bologna (verso destra guardando il mare) se vuoi qualcosa di più rustico, o al Bagno Faustina (ancora più a destra) se vuoi un ottimo servizio clienti 🙂
      Del resto tutti i consigli del post sono ancora validi, mi raccomando vai a mangiare all’Osteria del Gran Fritto!

  6. Grazie mille x le informazioni molto dettagliate mi saranno utili x la prox settimana andiamo io mia figlia e il cane hotel darsena

Rispondi